IN EVIDENZA

Marvel: con l’arrivo della nuova serie, scopriamo insieme la storia di SPIDER-WOMAN

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,443FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Un nuovo costume! Un nuovo lavoro! Una nuova vita! Ma sempre la vecchia cara Jessica Drew…o forse no? Questo è tutto da scoprire nella nuova testata dedicata a Spider-Woman, in uscita questi giorni negli USA.

QUANDO SPIDER-WOMAN CREDEVA DI ESSERE UN VERO RAGNO

Sì, le cose erano piuttosto diverse quando Spider-Woman fece il suo debutto su Marvel Spotlight (1971) #32. In quei giorni era, infatti, conosciuta come “Arachne”. Questo nome non le restò a lungo, ma si adattava bene a una donna che pensava di essere un ragno evoluto!

Advertising

All’inizio Spider-Woman credeva ciecamente a tutto quello che alcuni membri dell’Hydra le avevano raccontato riguardo le sue origini…perché mai l’Hydra dovrebbe mentire? Secondo la loro storia, la donna era una dei “Nuovi Uomini” creati dall’Alto Evoluzionario, esseri super-potenziati con un’evoluzione avanzata. Solo su Marvel Two-In-One #30 del 1974 la situazione iniziò a cambiare.

Alla fine di uno scontro con la Cosa su Marvel Two-In-One #33, iniziò a essere l’apprendista di Modred il Mistico, che le rivelò l’infondatezza dei racconti sul suo passato. Su Spider-Woman (1978) #1, Jessica Drew, nome rivelato proprio in questa occasione, scoprì di essere stata esposta a radiazioni e al DNA di un ragno, diventando l’eroina che tutti noi conosciamo!

QUANDO SPIDER-WOMAN AVEVA IL POTERE DI FAR IMPAZZIRE LE PERSONE

Non completamente folli, ma piuttosto arrabbiati. Le persone intorno a Jessica tendevano a odiarla e nessuno capiva perché! Almeno non subito. Più tardi, la ragazza scoprì che era dovuto ai feromoni e su Spider-Woman (1978) #13, la situazione divenne difficile per lei.

Jessica si riferiva spesso a questo effetto, con il nome di “Spider Aura”. Sembra un nome divertente, ma in realtà su Spider-Woman #17 decise di iniziare a prendere delle pillole per ridurre l’effetto dei feronomi.

Oggi, questa “Spider Aura” sembra essere del tutta scomparsa, ma Jessica continua a essere impermeabile all’effetto di radiazioni, veleni, tossine e altro. E’ come se fosse un progetto scientifico vivente!

JESSICA NON E’ STATA L’UNICA SPIDER-WOMAN

Dopo Jessica Drew, Julia Carpenter fece il suo debutto su Secret Wars (1984) #6 e, oltre a diventare la seconda Spider-Woman, fu anche la seconda Arachne e la seconda Madame Web! In seguito, abbiamo avuto Mattie Franklin, terza Spider-Woman comparsa su Amazing Spider-Man (1963) #441, come una fangirl di Spidey, passata nei ranghi maggiori.

E tante altre…Charlotte Witter, Spider-Woman malvagia apparsa su Amazing Spider-Man (1999) #5. Mutata dal Doctor Octopus, aveva acquisito tutti insieme i poteri di Jessica, Julia, Mattie, e di Madame Web! E non abbiamo menzionato la Regina Skrull, con le sembianze di Jessica Drew, o quando Mary Jane Watson è stata Spider-Woman! Ma questa è un’altra storia…

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising
Via:marvel

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,443FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...