IN EVIDENZA

One Piece su Netflix: ecco i primi possibili dettagli

One Piece: un paio di anni fa è stato annunciato che One Piece avrebbe potuto ricevere un adattamento live-action. Da allora Netflix è diventato proprietario dello show annunciando la produzione della serie. Ma da quel momento in poi non sono più emersi altri dettagli.

Questo finchè una fonte rimasta anonima non ha trapelato alcuni dettagli poi ripresi dal sito Bound Into Comics. Le informazioni, riguardano in particolare il primo dei dieci episodi del live-action, titolato “Romance Dawn”. L’episodio si svolge a Logue Town e segue Smoker farsi largo tra la folla il giorno dell’esecuzione di Gol D. Roger. Una scena vista nell’anime ma non comparsa nel manga. L’esecuzione, secondo quanto trapelato avverrebbe per mano dell’Ammiraglio della flotta marina Kong e del suo successore Sengoku.

In seguito la scena si sposta sul Villaggio di Foosha e su Monkey D. Rufy. La serie vedrà il ragazzo entrare in contatto con Shanks ” il Rosso” prima di intraprendere il viaggio che gli farà incontrare Zoro e gli altri.

E’ bene chiarire che si tratta solo di ipotesi e non è sicuro che le cose prenderanno questa piega. E’ chiaro che se Netflix riuscisse a mostrare fedeltà all’opera originale e trovare il giusto equilibrio, la serie potrebbe rivelarsi un grande successo. Fateci sapere cosa ne pensate e continuate a seguirci su Nerdpool.it

Sinossi

One Piece di Eiichiro Oda ha iniziato la serializzazione su Weekly Shonen Jump di Shueisha nel 1997. Da allora è raccolto in oltre 90 volumi, ed è stato un successo commerciale e critico in tutto il mondo con molti dei volumi che rompono i record di stampa in Giappone. Il manga ha persino fissato un Guinness World Record per il maggior numero di copie pubblicate per lo stesso fumetto da un singolo autore ed è la serie manga più venduta al mondo con oltre 430 milioni di copie vendute.

FONTE:Comicbook

Scrivi qui il tuo commento...