PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Friends: la reunion è stata posticipata a causa della pandemia di coronavirus

L’attesissima reunion di Friends di HBO Max è in ritardo. Ovviamente come per gli altri la causa è sempre il coronavirus. Ne abbiamo parlato anche qui

The Hollywood Reporter cita fonti che dicono che lo speciale senza copione sarebbe stato girato lunedì e martedì prossimi. Il set doveva essere allestito nell’iconica e precedente casa dello show allo studio 24 del lotto Warner Bros. La produzione ha annunciato un ritardo almeno fino a maggio visto lo stato attuale della pandemia globale. Ancora non abbiamo una data formale di inizio riprese in quanto non è chiaro quando si potrà essere in grado di riprendere la produzione.

Dichiarazione ufficiale

I rappresentanti di HBO Max e dei produttori Warner Bros, hanno dichiarato che:

La maggior parte, se non tutte, le produzioni attuali sono state chiuse. Mentre il mondo comincia a mettersi in auto-quarantena e ad attivare un distacco sociale. L’attuale raccomandazione del CDC è di evitare gruppi di dimensioni superiori a 50 persone. Ma la maggior parte delle produzioni, anche la reunion di Friends senza script, ha centinaia di persone sul set in un dato momento.

Lo reunion di Friends era pronta per essere il tipo serie TV imperdibile che un servizio di streaming upstart come HBO Max vorrebbe. Disney, per esempio, ha lanciato il suo servizio di streaming alla fine dello scorso anno con il suo attesissimo dramma Star Wars The Mandalorian. Tale serie ha immediatamente sfondato e ha contribuito a creare un’urgenza di sottoscrivere il servizio. Non è chiaro se la riunion di Friends sarà ora disponibile al lancio di HBO Max.

friends cast 25° anniversario tributo sitcom jennifer aniston instagram

Ufficialmente hanno dato il semaforo verde formale un mese fa e le sei stelle principali e i creatori della commedia insieme a NBC e Warner Bros. TV hanno chiuso i contratti per riunirsi per lo speciale lancio di HBO Max. Lo spettacolo, insieme all’intera libreria, sarà disponibile a maggio quando lo streamer si attiverà ufficialmente. Fonti dicono che il lancio di HBO Max rimane sulla buona strada per una data, da determinare, a maggio.

Organizzazione

La programmazione ha subito, oltre alla questione compensi, anche il peso degli impegni del cast. La Aniston, per esempio, è anche a lavoro su The Morning Show di Apple, che è tra i programmi che hanno interrotto la produzione in mezzo alla pandemia coronavirus. Cox ha recentemente firmato per Topline una commedia horror di Starz. LeBlanc è nel cast della commedia veterana della CBS Man With a Plan, e Schwimmer è protagonista di un dramma europeo.

Sappiamo che la reunion di Friends sarà girata nello stage 24 della Warner Bros. a Burbank, dove hanno girato l’intera serie. Ben Winston dirigerà e sarà produttore esecutivoi insieme agli amici e studenti Kevin Bright, Kauffman e Crane. Il progetto proviene dalla Warner Bros. Unscripted & Alternative TV, con Fulwell 73 Productions. Tutte e sei le stelle saranno anche executive producer. Emma Conway e James Longman saranno co-exec producer.

La notizia della reunion, che THR ha rivelato in esclusiva era una possibilità a novembre, la conferma è arrivata quando Friends ha trovato nuovi spettatori su Netflix. La serie ha ufficialmente lasciato lo streamer alla fine del 2019 e farà il suo debutto su HBO Max, sostenuta da WarnerMedia, quando la piattaforma sarà lanciata a maggio. Fonti dicono che WarnerMedia ha pagato 85 milioni di dollari all’anno per cinque anni (425 milioni di dollari) per recuperare i diritti di streaming di Friends per la propria piattaforma. Come è noto Netflix ha pagato da 80 a 100 milioni di dollari per mantenere la serie Nel suo servizio per il 2019, ma è stata infine superata da WarnerMedia.

Se desiderate una lista delle serie fermate dalla pandemia di coronavirus potete consultare questo articolo.

- Advertisement -

Cosa ne pensate di questo ritorno fatecelo sapere qui nei commenti e continuate a seguirci qui su Nerdpool.

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Immuni, l’app si aggiorna: ecco il Green Pass!

L'ultimo aggiornamento di Immuni, disponibile sia su Play Store Android che su App Store...

Allen Hughes dirigerà il biopic su Marvin Gaye, What’s Going On!

Warner Bros. proddurrà What's Going On, un film biografico sull'iconico cantante soul Marvin Gaye. Allen Hughes dirigerà e...

Game of Thrones: Emilia Clarke torna a parlare del mistero della tazza presente in...

Dopo quasi due anni, Emilia Clarke è tornata a parlare della tazza di caffè presente in...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
222FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Friends: David Schwimmer ha usato Matt LeBlanc come sfondo su Zoom

Prima di incontrarsi di persona per condividere storie, risate e lacrime per la riunion di Friends, il cast si è riunito virtualmente usando l'app che è...

House of the Dragon: il prequel di Game of Thrones sembra “spettacolare” secondo il capo della HBO

Casey Bloys, capo dei contenuti di HBO e HBOmax, ha parlato con Variety degli spin-off di Game of Thrones, in particolare di House of...

Game of Thrones: Sean Bean ha appena scoperto il finale della serie

Sono passati più di due anni da quando Game of Thrones ha terminato la sua corsa su HBO, ma Sean Bean ha scoperto solo ora come...

Friends: Jennifer Aniston ha quasi perso la parte di Rachel

Jennifer Aniston stava per perdere la parte di Rachel Green nella famosissima serie andata in onda dal 1994 al 2004, Friends. L'attrice, in un'apparizione nello...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI