IN EVIDENZA

Hunters: recensione di una caccia atipica raccontata da Amazon Prime Video

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

In questo articolo recensiremo la serie TV Hunters prodotta da Monkeypaw Productions e Sonar Entertainment è distribuita da Amazon Prime Video.

Trailer ufficiale e Trama

Ambientato nella New York del 1977, Hunters racconta di un eterogeneo gruppo di cacciatori di nazisti. I Cacciatori (Hunters), hanno scoperto che centinaia di ufficiali nazisti di alto rango si nascondono tra le persone comuni, cospirando per creare il quarto Reich negli Stati Uniti. L’eclettico team, guidato da Meyer Offerman, si avventura in una sanguinosa ricerca per assicurare i nazisti alla giustizia e ostacolare il loro nuovo piano.

Recensione

Questa è la trama ufficiale di Amazon Prime Video, ma cosa abbiamo visto noi di Nerdpool?

Iniziamo col dire che questa prima stagione di Hunters ci ha quasi da subito catapultati in una America, di fine anni ‘70, che non ha dimenticato i fantasmi della seconda guerra mondiale e che fa i conti con le scelte fatte durante quel periodo.

Hunters fondamentalmente evidenzia la lotta tra due fazioni che non hanno smesso di fare guerra anche dopo la fine ufficiale della stessa. Tutto si svolge in un campo che sembra neutrale ma non lo è. Ma chi sono e cosa cercano di ottenere?

Hunters

Gli Hunters, o cacciatori, sono un gruppo variegato composto da: tre ebrei riusciti a sopravvivere ai campi di concentramento, altri due ebrei (al più giovane di recente avevano ammazzato la nonna), una ragazza di colore, una suora ex spia dell’MI6, un asiatico che ha partecipato alla Guerra del Vietnam. La gestione logistica e finanziaria della task force è curata dalla mente dell’operazione Meyer Offerman (Al Pacino), facoltoso membro della comunità ebrea di New York che nasconde un segreto molto angosciante.

Quarto Reich

Le prede, invece, sono tutti i più feroci criminali di guerra nazisti che hanno trovato rifugio negli Stati Uniti grazie al programma di protezione denominato Paperclip. Alcuni di essi stanno cercando, atraverso un attentato, di istaurare un quarto Reich sul suolo statunitense. La mente criminale a capo di questa operazione è Il Colonnello (Lena Olin) che, avvalendosi della manodopera di alcuni nazisti americani, cercherà di portare a termine questa titanica impresa.

Nel mezzo di questa battaglia troviamo una investigatrice dell’FBI, Millie Morris (Jerrika Hinton), che sta indagando su un caso di omicidio. E inoltre il sottosegretario di Stato nell’amministrazione Carter Biff Simpson.

Tutta Hunters è caratterizzata da flash back che riportano i personaggi ai tempi della guerra e da intermezzi pubblicitari in stile anni ‘70 che ad una visione superficiale, danno l’idea di non entrarci nulla con la trama. In realtà questi stupidi e sconclusionati intermezzi, riveleranno a voi telespettatori, la natura della società nella quale si sviluppa la storia. Questi e molti altri riferimenti a fatti storici realmente accaduti, identificheranno e localizzeranno lo scenario di Hunters.

Cast

Il cast di Hunters è composto da:

  • Jonah Heidelbaum, interpretato da Logan Lerman. Jonah è un giovane mago della matematica che prende il posto di sua nonna Ruth nei Cacciatori.
  • Millie Morris, interpretata da Jerrika Hinton. Millie è un agente dell’FBI che si imbatte nel Quarto Reich e negli Hunters durante un’indagine per omicidio.
  • Il Colonnello, interpretata da Lena Olin. È la leader del Quarto Reich.
  • Murray Markowitz, interpretato da Saul Rubinek. Murray è un sopravvissuto del campo di concentramento di Auschwitz, ed è l’esperto di elettronica dei cacciatori e marito di Mindy.
  • Mindy Markowitz, interpretata da Carol Kane. Sopravvissuta ad Auschwitz, Mindy è insieme al marito Murray, l’esperta di elettronica dei cacciatori.
  • Lonny Flash, interpretato da Josh Radnor. Lonny è un attore ebreo, membro degli Hunters.
  • Travis Leich, interpretato da Greg Austin Trevis è un convinto nazista attratto dal Quarto Reich.
  • Roxy Jones, iterpretata da Tiffany Boone. Roxy è l’autista dei cacciatori e una ottima combattente corpo a corpo. Ha una figlia.
  • Joe Mizushima, interpretato da Louis Ozawa Changchien. Joe è un tormentato veterano della guerra del Vietnam e l’esperto di combattimento dei cacciatori.
  • Sorella Harriet, interpretata da Kate Mulvany. Harriett è una suora ex spia dell’ MI6, che ora lavora con i Cacciatori.
  • Biff Simpson, interpretato da Dylan Baker. Biff è il sottosegretario di Stato nell’amministrazione Carter, ma non solo.
  • Meyer Offerman, interpretato da Al Pacino. Meyer è un filantropo ebreo e sopravvissuto all’Olocausto, è segretamente il capo e reclutatore degli Hunters, un gruppo di cacciatori di nazisti nascosti negli Stati Uniti.

Produzione

I produttori di Hunters sono David Weil, Tom Lesinski, Jenna Santoianni, Win Rosenfeld, Nikki Toscano, produttore esecutivo Jordan Peele e le case di produzione sono la Monkeypaw Productions e Sonar Entertainment. La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata distribuita su Amazon Prime Video dal 21 febbraio 2020. Inoltre è già in cantiere una seconda stagione della quale abbiamo dato anticipazione in questo articolo

In conclusione vi invitiamo a vedere Hunters e a seguire tutti gli aggiornamenti qui su Nerdpool.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI