IN EVIDENZA

Batman: Carrie Kelley è la Robin di ogni futuro?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Molti personaggi hanno vestito i panni di Robin negli anni, ognuno con le proprie forze e le proprie debolezze. Una delle più famose incarnazioni della spalla di Batman non è però ancora apparsa nell’universo canonico DC.

Carrie Kelley sembra destinata ad essere Robin nel futuro, non importa in quale realtà ci si trovi. Dopo essere entrata in scena in una delle più importanti storie di Batman, la DC ha stuzzicato i fan con alcune sue apparizioni nell’universo classico, mostrando anche come potrebbe essere il suo futuro.

Il Ritorno del Cavaliere Oscuro

Carrie è stata introdotta in Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, una miniserie di Frank Miller e Klaus Janson. In un futuro distopico, Carrie è una teenager che vive a Gotham, dove l’Uomo Pipistrello non si vede da 10 anni. Quando Bruce Wayne esce dal suo esilio auto imposto per salvare ancora una volta la città, incontra la piccola Carrie.

Ispirata da Batman, la ragazza decide di seguirlo con un costume da Robin fatto in casa e di aiutare il suo eroe nella lotta contro il leader dei Mutanti, riuscendo persino a salvarlo. Per ringraziarla, Batman la prende sotto la sua ala, rendendola una risorsa più che preziosa nella lotta contro il crimine.

Il Miller-verso

Carrie appare in tutti i seguiti della miniserie di Miller, prima nei panni di Catgirl, poi come Batwoman. Viene addestrata dal suo mentore e si rivela fondamentale nella lotta contro un precedente Robin, Dick Grayson, diventato uno dei villain dell’intera storia.

Altre apparizioni

Questo universo futuribile non è l’unico in cui esiste Carrie. Nell’universo Ame-Comi, dove solo le donne hanno superpoteri, Carrie è diventata Robin mentre Barbara Gordon è la sostituta di Batman. Le due hanno inoltre un rapporto di cuginanza.

Carrie tecnicamente esiste anche nell’attuale universo DC. Secondo il reboot che ha seguito l’evento Flashpoint, Carrie è una studentessa universitaria amica di Damian Wayne. I due sono mostrati insieme nel #23 della serie Batman e Robin. Anche Bruce la incontrerà ad una festa in maschera dove lei sarà vestita proprio da Robin.

Nonostante non sia mai divenuta ufficialmente l’assistente del Crociato Incappucciato, nell’annual di Batman #2 viene raccontata una storia del futuro in cui appare di nuovo Carrie. L’albo narra gli ultimi momenti di Bruce Wayne, il quale è circondato dai proprio cari poco prima della morte.

A quanto pare, in un modo o nell’altro, Carrie Kelley è destinata ad essere, un giorno, Robin.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

VIA:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI