PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Messiah: Netflix cancella la serie dopo una sola stagione

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Netflix ha deciso di non rinnovare il dramma Messiah per una seconda stagione. La co-star della serie Wil Traval ne ha dato la notizia su Instagram giovedì.

Oggi è un giorno molto triste. Ho appena ricevuto notizie da Netflix che non ci sarà la seconda stagione di Messiah, volevo ringraziare tutti i fan per il vostro sostegno e l’amore. Vorrei che le cose fossero andate diversamente”

Trama

Dopo che i media di tutto il mondo hanno iniziato a parlare delle gesta del carismatico Al-Massih (Payan Golshiri), l’agente della CIA Eva Geller (Michelle Monaghan) viene incaricata di seguire un indagine ,che si rivelerà ad alto rischio, sull’auto proclamato messia. L’uomo, apparso misteriosamente in Medio Oriente, sostiene di compiere miracoli e ha raccolto a sé un elevato numero di seguaci. Spetta proprio all’agente Geller scoprire se si tratta di un moderno messia o del più grande truffatore della storia.

Produzione

Creato da Michael Petroni e prodotto dal Mark Burnett e Roma Downey, Messiah esplorava le linee tra religione, fede e politica.

Messiah, è caratterizzata da un grande cast internazionale e viene girata in più luoghi del mondo. Proprio per il tipo di produzione, sarebbe estremamente difficile girare in qualsiasi momento, soprattutto adesso che la maggior parte del globo continua ad essere afflitta dalla pandemia globale di coronavirus (ne abbiamo parlato anche qui).

Messiah netfix

La serie ha affrontato delle controversie. Il trailer di Messiah ha scatenato una polemica sul nome Al-Masih, che ha provocato una petizione su change.org che chiedeva un boicottaggio della serie, che non ha ricevuto un ampio sostegno. Inoltre, a far sollevare il sopracciglio in Medio Oriente è stata una scena nella serie che implicava una sparatoria nel sacro Tempio di Gerusalemme.

Poi due giorni prima che Messiah debuttasse su Netflix in tutto il mondo, la Commissione cinematografica reale di Giordania ha chiesto che il dramma non fosse trasmesso nel paese prevalentemente musulmano.

“Messiah è un’opera di finzione”

Disse un portavoce di Netflix in una dichiarazione a Deadline.

“Non si basa su nessun carattere, figura o religione. Tutti i prodotti Netflix mostrano rating e informazioni per aiutare i membri a prendere le proprie decisioni in merito a ciò che è giusto per loro e per le loro famiglie”.

Messiah è stata parzialmente censurata nel Regno di Giordania e la RFC aveva riesaminato le sinossi degli episodi della serie prima di approvare il prodotto.

Cast

Il cast della serie era composto inoltre da Tomer Sisley, Michelle Monaghan, John Ortiz, Melinda Page Hamilton, Stefania LaVie Owen,
Jane Adams, Sayyid El Alami e Fares Landoulsi.

Per questa e altre news sui prodotti Netflix vi invitiamo a seguirci qui su Nerdpool

TI POTREBBERO INTERESSARE

SourceDeadline

LEGGI ANCHE

WitcherCon: tutti i trailer e i contenuti speciali mostrati durante l’evento

Nella giornata di ieri si è svolto il WitcherCon, il primo evento virtuale realizzato...

The Witcher: Nightmare of the Wolf, il trailer e la data d’uscita!

In occasione del WitcherCon, Netflix ha mostrato anche il tanto atteso trailer di The...

The Witcher 3: in arrivo nuovi DLC ispirati alla serie Netflix

Ieri sera si è tenuta la WitcherCon, evento online trasmesso in streaming ed incentrato...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

The Witcher 2: ecco il trailer e la data d’arrivo!

È di poche ore fa la notizia che la seconda stagione di Netflix The Witcher ha finalmente una data di debutto. Ma non...

Sweet Girl: Jason Momoa e Isabela Merced nel trailer del film Netflix

Pochi minuti fa, Netflix ha diffuso in rete il trailer ufficiale di Sweet Girl, il nuovo film che vedrà tra i protagonisti Jason Momoa...

Red Notice: il film con Dwayne Johnson, Gal Gadot e Ryan Reynolds su Netflix dal...

Tramite un post su Instagram, Dwayne Johnson ha annunciato oggi al mondo che Red Notice sarà disponibile su Netflix dal 12 novembre 2021. La sinossi di Red Notice Un Red Notice emesso...

Shonda Rhimes ha esteso il suo accordo con Netflix!

La creatrice di Bridgerton ha esteso la sua collaborazione con Netflix. Stando ai termini dell'accordo, che comprende Shondaland e il suo partner di produzione Betsy Beers, lo streamer e Shonda...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img