IN EVIDENZA

My Hero Academia: Il sistema Hero funziona davvero?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

My Hero Academia:Vigilantes, sta mettendo in discussione ancora di più il sistema di difesa basato sugli eroi. Infatti presenta i personaggi che lavorano come “eroi Vigilanti”, mentre cercano di riparare gli errori degli eroi professionisti. Non solo questi ultimi lasciano senza protezione alcuni quartieri più poveri e isolati, ma loro stessi sono molto in pericolo. Continuare quindi a far parte di questo mondo di eroi professionisti potrebbe condurre ad avere ripercussioni sullo stato mentale degli eroi. Come spiega Iwao Oguro (l’ex Knuckleduster) ,far parte di questa macchina sociale lascerà qualcuno impreparato a tutto ciò che si discosta dalla norma della carriera.

Quello che succede è che lascia un biglietto per Koichi e gli dice che ha perso la strada dopo un incontro con il malvagio All For One. Egli menziona come un professionista fosse un “ingranaggio particolarmente efficiente nella macchina per proteggere l’ordine sociale”. L’incontro con All For One ha lasciato Knuckleduster a pezzi e incapace di affrontare il proprio sentimento di impotenza. Alla fine è diventato un mostro vigilante, ed è lo stesso per molti ostracizzati dal mondo degli eroi. Ciò sottolinea ulteriormente che gli eroi lasciati fuori dal combattimento non hanno il sistema di supporto necessario per qualcuno che difende la società.

Questo sistema alla fine si rivelerà sbagliato?

Advertising

Non ci resta che continuare a guardare la serie anime su VVVVID o la lettura del manga edito in italia da StarComics.

TRAMA

Izuku Midoriya, il protagonista della serie è uno studente delle scuole medie affascinato dagli Hero fin dalla più tenera età. Ha sempre sognato un giorno di entrare a far parte di questa società, prendendo come fonte di ispirazione le gesta del coraggiosissimo All Might, da tutti considerato come il simbolo della pace. Tuttavia Izuku è un ormai raro essere umano nato senza Quirk, motivo per il quale egli viene deriso dai suoi coetanei che lo chiamano dispregiativamente Deku. Izuku, però, non si arrende e, anche se non dotato di grandi poteri, riesce comunque a farsi giustizia. I fan però si stanno rendendo conto come il sistema Hero della società sia sbagliato.

Aspettiamo i vostri commenti e non dimenticatevi di seguire NerdPool

Advertising
FONTE:Comicbook

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...