IN EVIDENZA

Marvel: chi è ECTOKID, creazione dimenticata delle Wachowski e di Clive Barker?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Conosciute soprattutto per l’iconica trilogia di Matrix, le sorelle Wachowski hanno anche scritto in passato per Razorline, una linea editoriale Marvel dalla vita breve, basata su personaggi creati dal maestro dell’horror Clive Barker. Lo scrittore e regista aveva ideato questa linea per rappresentare la sua visione di ispirazione Lovecraftiana sul mondo dei supereroi.

Barker è famoso in particolare per le sue creature mostruose, come Pinhead di Hellraiser. Al contrario, i personaggi pensati per Razorline erano eroi, e il più giovane si chiamava Ectokid, un ragazzino che poteva attraversare il regno dei fantasmi e le cui avventure furono raccontate dalle Wachowski in una breve serie.

COME NASCE RAZORLINE?

Partita nel 1993, la linea editoriale Razorline comprendeva quattro titoli: Ectokid, Hokum & Hex, Hyperkind Saint Sinner. I personaggi dovevano rappresentare l’ideale di supereroe di Barker. Ad esempio, Hyperkind presentava una squadra di eroi estremamente potenti in pieno stile anni ’90. Ispirandosi alle prime avventure fantasy e horror del Doctor Strange, Barker voleva catturare lo spirito tipico degli angoli più bizzarri dell’Universo Marvel. Da una parte Hyperkind Hokum and Hex presentavano molti elementi supereroistici, mentre dall’altra Ectokid Saint Sinner si concentravano su aspetti horror e sovrannaturali.

Sfortunatamente, Razorline fu uno dei vari universi lanciati negli anni ’90, e questa sua natura sperimentale non lo favorì sul mercato. In meno di un anno, la linea editoriale finì per sparire, lasciando in sospeso alcune idee per un possibile sviluppo successivo.

CHI E’ ECTOKID?

Come per gli altri titoli, Ectokid nasceva da una premessa specifica dello stesso Barker. Il protagonista della serie era Dexter Mungo, il figlio di un essere umano e di un fantasma, cosa che lo rendeva capace di vedere nell’Ectosfera attraverso l’occhio sinistro. Questo mondo è simile al nostro, tranne per il fatto che gli edifici e le superfici hanno colori diversi e in giro si possono incontrare varie creature mitologiche. Grazie ai suoi poteri, Dex può vedere fantasmi, diavoletti, demoni, invisibili a occhio nudo. La serie raccontava le avventure di Dex, mentre cercava di imparare a controllare le sue abilità e di indagare sulla verità riguardo ai genitori.

I primi tre numeri sono stati realizzati da James Robinson e Steve Skroce. Dopodiché, Lana Wachowski divenne la scrittrice, con la sorella Lilly come co-scrittrice. Nel corso della serie, Dexter impara a muoversi liberamente nelle altre dimensioni, lasciandosi dietro il corpo fisico; un’idea che sarà ripresa su The Matrix. Il ragazzo doveva combattere come agenti demoniaci che controllavano il mondo nascosto. Dopo la fine della serie, Skroce disegnò anche alcuni storyboard per The Matrix.

Ectokid e il resto della Razorline non durarono a lungo, ma nel corso degli anni si è parlato spesso di progetti per un adattamento di Ectokid come videogioco, serie TV o film. Da qualche mese, si è diffusa la notizia dell’arrivo di The Matrix 4, ma il mondo di Razorline rimane ancora largamente dimenticato e vivo solo nei fumetti, come Terra-45828 del Multiverso Marvel. Al di là di tutto, Ectokid rimane una discreta opera dei primi anni di carriera di alcuni creatori leggendari.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

VIA:cbr

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI