IN EVIDENZA

Akashinga: The Brave ones, il nuovo documentario di National Geographic prodotto da James Cameron

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

In questo articolo parleremo del documentario Akashinga: The Brave ones, che annovera tra i produttori esecutivi James Cameron. Nella copertina di questo articolo potrete trovare il trailer.

Dichiarazioni

“Voglio usare le mie abilità e la mia formazione per proteggere questi animali e per proteggere queste terre. Sono pronto a dare la mia vita”

Dichiara un membro dell’antibracconaggio tutto al femminile dello Zimbabwe chiamato Akashinga nel prossimo documentario del National Geographic Akashinga: The Brave Ones del produttore esecutivo James Cameron e della regista Maria Wilhelm, direttore esecutivo della Alliance Foundation.

Akashinga: The Brave ones

Sinossi

Con molte specie chiave dell’Africa, compresi gli elefanti, che stanno raggiungendo livelli vicini all’estinzione, Akashinga è un’arma radicale, nuova e altamente efficace contro il bracconaggio. Il gruppo è stato fondato da Damien Mander, che è stato amministratore delegato della Fondazione internazionale per gli antipotaggi e Akashinga. Il documentario Akashinga: The Brave ones mostra come la squadra, estratta dagli abusi e dalle emarginazioni, stia rivoluzionando il modo in cui gli animali sono protetti e le comunità sono abilitate e le loro vite vengono trasformate.

Cosa è Akashinga

Advertising

L’approccio innovativo di Mander alla conservazione richiede l’acquisto di beni comunitari piuttosto che un’aggressione armata contro i bracconieri. Con la pandemia globale COVID-19, Akashinga è più cruciale che mai, poiché le risorse diventano scarse e la fauna selvatica diventa più vulnerabile ai bracconieri.

“Il traffico illegale di fauna selvatica è una delle più grandi industrie criminali del mondo, legate al terrorismo e, alcune prove suggeriscono, alla pandemia che stiamo lottando per fermare”.

Ha affermato Mander.

“Il traffico di vita selvatico deve essere fermato alla fonte. Questo è il lavoro dei ranger della fauna selvatica come gli Akashinga. Sono la prima e ultima linea di difesa non solo per la natura, ma anche per l’umanità”.

“Mentre combattiamo con un nemico virale sempre più potente, la guerra di caccia si infuria”,

Ha detto Cameron.

“Gli Akashinga sono guerrieri di prima linea, impegnati a proteggere le specie più vulnerabili dell’Africa e a garantire un futuro positivo per le loro comunità. Lottano per garantire che la natura vinca”.

“In un momento in cui dobbiamo essere coraggiosi, le donne orgogliose e coraggiose di Akashinga danno lezioni per insegnare a tutti il potere unico di sorellanza, l’importanza della collaborazione e la natura essenziale della comunità”

Aggiunge Wilhelm.

“La domanda è se siamo disposti a imparare le lezioni che ci devono insegnare?”.

Akashinga: The Brave ones è prodotto da Kim Butts, Drew Pulley e Wilhelm; è l’executive producer è James Cameron.

Per questa e altre news seguiteci qui su Nerdpool.

Advertising
FONTE:Deadline

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...