IN EVIDENZA

X-Men: confermato il ritorno segreto di un mutante tanto amato dai fan

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Giant Size X-Men: Nightcrawler # 1 rivela che un certo mutante preferito dai fan, creduto morto, si è nascosto in bella vista da sempre.

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Sebbene i New Mutants siano cresciuti un po’ dal loro debutto nei primi anni ’80, molti membri del team di X-Men hanno ancora qualche tratto adolescenziale, tra cui l’impulsività e a volte… l’irresponsabilità. Giant Size X-Men: Nightcrawler # 1 porta alla luce un po’ di quell’irresponsabilità di Douglas Ramsey aka Cypher, un mutante su cui si può fare affidamento a tal punto da diventare un membro non ufficiale dell’organo di governo di Krakoa.

Richiamato da Charles Xavier all’inizio della formazione dello stato-nazione mutante, Cypher ha lavorato a stretto contatto con il professore nella creazione della lingua ufficiale di Krakoa ed è una delle pochissime persone in grado di comunicare con la coscienza dell’isola. In quanto tale, è stato messo al corrente di molti dei segreti che circondano Krakoa.

Tuttavia, Doug ha mantenuto un suo segreto finora.

Sin dalla sua prima visita a Krakoa, un braccio di Cypher fu ricoperto da una sorta di cablaggio nero e oro tipico della razza aliena chiamata Technarchy, che è anche la razza del suo migliore amico, Warlock. Tuttavia, dopo i racconti di Powers of X, si pensava che Warlock fosse morto.

X-Men # 7 ha piantato il primo seme per far germogliare il dubbio sul fatto che Warlock fosse davvero morto. Ciclope incontra Cypher e vede quello che sembra essere Warlock seduto accanto a lui con il suo sorriso da bambino e la copertura del braccio di Cypher è scomparsa. Un attimo dopo, Warlock scompare e la copertura è di nuovo al suo posto.

Giant Size X-Men: Nightcrawler # 1 conferma che la presenza di Warlock non era una follia. Di fronte a cacciatori di taglie alieni, la “manica” di Cypher si trasforma in una versione gigante delle creature mentre Doug tenta di comunicare con loro. Cypher viene catturato mentre il suo compagno di squadra Illyana, alias Magik, si teletrasporta nella stanza nel tentativo di salvarlo. Mentre Magik lancia un avvertimento al suo compagno di squadra, la creatura si trasforma nuovamente, mostrando la faccia di Stregone. Dice “Felice di vederti, amica Illyana.”

Illyana chiede immediatamente una spiegazione del perché Doug e Warlock abbiano “creato questo gioco”. Warlock dice a Illyana che il loro segreto deve rimanere nascosto, ma Doug accetta di dire a Magik cosa sta succedendo a patto che mantenga il segreto. Doug sta per spiegare le sue azioni quando il bisogno più immediato di trattare con i cacciatori di taglie alieni lo interrompe. Promette quindi di spiegare in seguito quando avranno più tempo per parlare.

Tuttavia, le azioni di Cypher rimangono discutibili. La sua decisione di mantenere segreta la presenza di Warlock anche nel mezzo di conversazioni delicate con il Quiet Council è un’altra dimostrazione del suo livello di maturità e dei New Mutants in generale, soprattutto considerando l’origine di Warlock e la possibilità che possa ancora avere un connessione nefasta con i Phalanx.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI