IN EVIDENZA

Call of Duty: Modern Warfare Stagione 3 – aggiornamenti gratuiti

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Continua il supporto gratuito post lancio da parte di Infinity Ward.

La stagione 3 di Call of Duty: Modern Warfare è in pieno svolgimento, con molti giocatori che scalano il Battle Pass per sbloccare le nuove e potenti armi. Tuttavia, non è tutto ciò che la stagione 3 ha da offrire. In qualsiasi FPS, le mappe sono la linfa vitale del gioco competitivo, determinando il flusso di ogni battaglia.

Sin dal lancio, i giocatori di Call of Duty: Modern Warfare hanno avuto modo di lamentarsi per alcune mappe di gioco (per una buona ragione). Ci sono volute diverse stagioni, per aggiungere una certa varietà tra mappe grandi e piccole. I nuovi luoghi della terza stagione, sono stati un ulteriore miglioramento. Tutto ciò è coerente con la filosofia alla base dello sviluppo, con il supporto post lancio del gioco, rendendo tutti gli aggiornamenti gratuiti.

Ecco qualche dettaglio delle mappe dell’ultima stagione:

Backlot – torna da Modern Warfare 2

Talsik Backlot è una mappa rimasterizzata di Call of Duty 4: Modern Warfare, che anche i veterani troveranno frenetica, caotica e labirintica. La mappa è più facile da gestire in modalità di gioco ad obiettivi, ma in un deathmatch, i nemici arrivano da tutte le parti in ogni momento.

backlot call of duty

Hovec Sawmill

Hovec Sawmill è per alcuni, la migliore nuova mappa aggiunta a Modern Warfare. Se il gioco fosse stato rilasciato direttamente con mappe come queste, molte delle lamentele iniziali sul multiplayer sarebbero state totalmente irrilevanti. La prima cosa che ogni giocatore noterà quando si spawn su Sawmill è che l’intera mappa è meravigliosa. Massi, ruscelli, edifici antichi, fiori, drammatiche strutture in fiamme e altri dettagli compongono l’intera area. Sono finiti i container, le auto e la monotonia polverosa grigio-marrone di praticamente ogni altra mappa di Modern Warfare.

hovec sawmill

Aniyah Incursion

Aniyah Incursion è di fatto, un miglioramento rispetto alla vecchia versione della mappa. In precedenza, Aniyah Palace ha fatto la sua comparsa come una grande area per combattimenti con playlist 10vs10. Il problema principale con questa mappa è stata la sua dimensione. Le partite erano molto statiche, qualche sparatoria si vedeva solamente attorno al palazzo centrale. Le partite, finivano sempre in un massacro unilaterale, solitamente, quando una squadra riusciva a bloccare allo spawn point l’altro team.

Queste tre mappe, non sono tutto ciò che Infinity Ward ha in mente per i contenuti post-lancio. Taylor Kurosaki, direttore narrativo di Infinity Ward, ha recentemente partecipato a un’intervista con VentureBeat in cui ha rivelato che stanno pianificando alcuni interessanti contenuti narrativi per Call of Duty: Warzone (in stile Fortnite ma più realistici):

In passato abbiamo parlato molto del fatto che giochi come Fortnite abbiano una narrazione. Questo è esattamente il tipo di cosa su cui stiamo lavorando, che abbiamo pianificato. Ancora una volta, si adatterà perfettamente a quello che abbiamo stabilito in Modern Warfare e che abbiamo continuato in Warzone. Se conosci i personaggi di Modern Warfare, tutto avrà un senso e sembrerà tutto appropriato per l’universo.”

Nuovo record per Call of Duty: Warzone

Una serie di aggiunte e modifiche, è arrivata anche nell’esperienza di Battle Royale autonoma, Call of Duty: Warzone. Ciò include: una nuova modalità Quad, più operatori, armi, opzioni di personalizzazione come skin ed altro. Activision e Infinity Ward hanno recentemente annunciato un nuovo importante traguardo per il numero di giocatori presenti sulle varie piattaforme, ovvero oltre 50 milioni.

Il team di sviluppo sta cercando di risolvere diversi bug riscontrati dagli, utenti sia nel multiplayer classico che su Warzone. Alcuni bug come ad esempio: spawn sotto la mappa di gioco oppure spawn in cima ad alcuni edifici. Lo studio sta lavorando per risolverli, ma attualmente non si hanno notizie su quando ci sarà il prossimo aggiornamento con questi hot-fix.

Vi ricordiamo che fino al 20 aprile (domani), saranno disponibili Doppia Esperienza per giocatori ed armi. Continuate a seguirci su Nerdpool per altri approfondimenti a tema Call of Duty.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI