IN EVIDENZA

Capitan America: come Steve Rogers diventò un agente dell’Hydra

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Capitan America è uno degli eroi più rappresentativi dell’Universo Marvel. È stato il primo Vendicatore persino prima che la squadra si formasse, e ne è stato il leader a lungo tempo. Steve Rogers ed il suo iconico scudo sono una fonte d’ispirazione per chiunque nel mondo Marvel. È un esempio per tutti, spingendoli a dare il meglio.

In verità, la fiducia delle persone nella Sentinella della Libertà ha vacillato ultimamente. E, in effetti, nell’attuale serie Capitan America, Rogers sta lottando per ricostruire la proprio credibilità. Il tutto è la diretta conseguenza di una serie di eventi iniziati 4 anni fa, e che rivelarono che Steve era un agente dell’Hydra.

Il Vecchio Steve Rogers

La strada che porta Steve Rogers a diventare Capo Supremo dell’Hydra inizia nel 2014, nella serie scritta e disegnata da Rick Remender e Nic Klein. nel #21, Steve combatte contro un villain chiamato Chiodo di Ferro, che lo priva del siero del super-soldato. Come risultato, Steve perderà i propri poteri e diventerà un normale novantenne.

Questo (ovviamente) non lo fermerà. Cap rimarrà infatti un agente attivo dello S.H.I.E.L.D. per qualche anno, fino a quando non tornerà alla sua condizione di super in Avenger: Standoff!

Kobik

Nell’evento sopra citato, viene rivelato che Maria Hill ha creato una finta città chiamata Pleasant Hill. Nella città vengono obbligati a vivere dei villain reclusi, la cui mente è stata cancellata da un Cubo Cosmico senziente chiamato Kobik. Il Cubo prende le sembianze di una ragazzina, e viene usato per creare questa illusione, che però non dura e genera il panico quando ai cattivi torna la memoria.

Ne segue una violenta battaglia in cui Steve si scontra con Crossbones. Prima che il nemico possa farlo fuori, Kobik restituisce a Capitan America i suoi poteri. Ma in realtà, il Cubo aveva fatto anche altro.

Secret Empire

Si scopre poi che il Teschio Rosso aveva manipolato Kobik, facendole credere che l’Hydra fosse un gruppo benevolo. Così, grazie ai suoi poteri, modificò la linea temporale e fece in modo che Capitan America non fosse solo un grande eroe, ma anche un agente dei cattivi sotto copertura.

Successivamente, questo Steve malvagio uccide il capo dell’Hydra e ne diventa il comandante. In queste vesti, isola la Terra dai supereroi cosmici, oscura la città di New York e distrugge Las Vegas cercando di uccidere gli Avengers.

Fortunatamente, si scopre che questa versione di Cap è un “doppione”. Il vero Rogers si trova dentro il Cubo Cosmico, e verrà rilasciato da Kobik giusto in tempo per sconfiggere il se stesso malvagio. Il problema è che ora la popolazione riconosce Steve come il male.

Dopo di questo, Capitan America intraprende un viaggio on the road per gli Stati Uniti, cercando di riabilitare la propria immagine. Dopo sei anni, il suo progetto non è ancora concluso, e la missione è lontana dall’essere completata.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

VIA:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI