IN EVIDENZA

Haikyu! To the Top: Alan Ojiro e la diversità ben fatta

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Tra i tanti pregi di Haikyu adesso possiamo aggiungere la giusta rappresentazione di Alan Ojiro. Nei media di ogni genere negli ultimi tempi si parla spesso della giusta rappresentazione di personaggi di colore. Anche ad Hollywood si discute spesso di come i cast siano troppo bianchi e non includano attori di altre etnie. Il mondo degli anime ha anche lui avuto i suoi problemi nella rappresentazione di personaggi di colore. Stereotipati, messi in ridicolo o che facevano da spalla ai nemici di turno, sbianchiti… Ma adesso si sta parlando di come Haikyu! To the Top abbia dato una valida rappresentazione dell’asso dell’Inarizaki, Alan (o Aran per alcune traduzioni) Ojiro!

Alan infatti è uno dei migliori giocatori non solo dell’Inarizaki, ma anche del Giappone. Per molti fan su Twitter questa è stata una cosa molto positiva anche se non abbiamo ancora visto tutto il suo potenziale nell’anime. Per chi ha letto anche il manga di Haikyu, sa che Alan non solo è un giocatore eccellente ma pure un compagno di squadra affidabile. Ma quei pochi minuti in cui è comparso nell’ultimo episodio dell’anime ha conquistato molte persone. Un personaggio intrigante, ben rappresentato e non “sbiancato” non si vede tutti i giorni nel panorama anime…

A luglio (salvo ritardi per l’emergenza Coronavirus) vedremo la seconda parte della quarta stagione di Haikyu! To the Top scoprendo la forza di Alan. Ma potremmo farlo anche nello stage play! Infatti il nono spettacolo teatrale della serie che doveva essere rappresentato questa primavera è stato rimandato, ma tratta proprio della partita tra Karasuno e Inarizaki. Il cast di Haikyu! The Strongest Challengers è stato annunciato e anche qui c’è stata una gioia: Alan è interpretato da un attore afro-giapponese Colin Oohinata. Anche qui si nota che in altre occasioni attori giapponesi sono stati truccati ad hoc per interpretare personaggi di colore, ma ciò non è successo per Haikyu.

Anche se sembra una cosa piccola, molti stanno notando e sottolineando la cosa, forse augurandosi che anche altri personaggi possano ricevere lo stesso trattamento che Alan ha ricevuto. I fan di Haikyu possono essere molto contenti di questo impegno da parte dello staff dell’anime e dello stage play di essere fedele all’opera originale di Haruichi Furudate. Non vediamo l’ora di vedere altri momenti di Alan in televisione e sul palco. Speriamo che ciò accada presto!

Per ulteriori dettagli sulla seconda parte di Haikyu! To The Top prevista per luglio vi rimandiamo al nostro articolo. Se invece seguite il manga omonimo e non temete gli spoiler parliamo ogni settimana dell’ultimo capitolo uscito su Weekly Shonen Jump. Qui trovate il nostro riassunto e commento sul 390.

Anche voi avete apprezzato la rappresentazione di Alan? E quale membro dell’Inarizaki è il vostro preferito! Ditecelo nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI