IN EVIDENZA

Modern Warfare e Warzone: questione cheater e risposta di Infinity Ward

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Tempi duri per i disonesti!

Fin dalla sua uscita, in Call of Duty Warzone e Modern Warfare, diversi cheater si sono dati alla pazza gioia nel ricercare il metodo migliore per arrivare facilmente alla vittoria. Proiettili che attraversano le pareti, nemici che sbucano dai muri ed head-shot da enormi distanze che farebbero invidia a qualunque giocatore professionista di questo genere; tutti questi espedienti, sono solo alcuni utilizzati dai giocatori disonesti, che provengono maggiormente dal mondo PC, in cui barare in un videogioco online risulta notevolmente più facile. Tale situazione, ha costretto addirittura diversi giocatori di PS4 ed Xbox One a disattivare una delle migliori funzioni del gioco, il Cross-play. Tale funzione, desideratissima, consente di riunire giocatori di qualunque piattaforma in un’unica partita, al fine di evitare di incontrare giocatori PC disonesti.

La risposta della casa di sviluppo del gioco, Infinity Ward, non si è fatta attendere, tramite una nota pubblicata sul proprio profilo Twitter. Fanno sapere, infatti, che nei confronti dei cheater di Modern Warfare e Warzone saranno presi dei duri provvedimenti e delle misure di sicurezza sono già state messe in atto questa settimana.

Abbasso i bari!

In primis, la novità più importante è che le numerose segnalazioni di cheating, al contrario di quanto avviene in molti altri giochi, non verranno lasciate nel dimenticatoio; qualora vi fosse la necessità, infatti, di bannare qualche giocatore, l’utente che ha effettuato il report verrà notificato tramite un messaggio in-game.
I cheater sospetti verranno inoltre riuniti in un’unica lobby, probabilmente creata inserendo tutti quei giocatori che presentano delle statistiche molto simili tra loro; saranno identificati, ad esempio, con il numero di kill eseguite da una certa distanza o il numero di head-shot consecutivi.
Sarà inoltre presto possibile effettuare report in modalità spettatore. Qualora, infatti, un giocatore sia stato ucciso all’apparenza in modo scorretto, avrà l’occasione di seguire il corso della partita del presunto cheater e, se ce ne fosse il bisogno, di segnalarlo.

Call of Duty Modern Warfare e Warzone Lotta Cheater - Infinity Ward

Ricordiamo che Call of Duty Modern Warfare è disponibile in sconto su Instant Gaming e Call of Duty Warzone è disponibile gratuitamente dal 10 marzo. Quest’ultimo è scaricabile attraverso i rispettivi store su console, e dal launcher Battle.net da PC.

Continuate a seguirci su NerdPool per proseguire la strenua lotta ai cheater su Modern Warfare e Warzone!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI