IN EVIDENZA

Netflix: il capo dei contenuti Sarandos ci aggiorna sulle strategie della piattaforma

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

In tempo di pandemia da Convid-19 Netflix si sta riorganizzando per permette il proseguimento dei progetti aziendali. A fare il punto in questo caso è Ted Sarandos.

Il capo dei contenuti di Netflix Ted Sarandos ha affermato che la macchina globale del gigante non è completamente spenta. Attualmente è in produzione in Corea del Sud e Islanda, e che l’impresa può prendere ciò che impara in tutto il mondo, mentre iniziano ad aprirsi in più aree.

“La situazione è fluida”

Ha affermato Ted Sarandos, ma:

“Questi due paesi sono molto aggressivi per i test e i controlli precoci e questo è ottimo per poter gettare le basi per i nostri futuri lanci”

Advertising

Ha fatto le osservazioni durante una videochat dopo la pubblicazione dei dati sul primo trimestre dello Streamer.

Netflix Ted Sarandos

Ted Sarandos Non ha detto il nome degli spettacoli. Ma le sue osservazioni evidenziano un grande vantaggio che Netflix ha, con pandemia che ha chiuso la produzione di pellicola e televisiva, è il più grande produttore mondiale di contenuti globali e può far spostare la produzione in qualsiasi suo hub quando vuole.

L’Islanda, che ha la popolazione più piccola in Europa, ha testato il 10 per cento del suo popolo per il coronavirus, più di qualsiasi altro paese del mondo. E la Corea del Sud ha lanciato un massiccio sforzo di ricerca e tracciamento dei contatti che ha fatto controllare il virus.

Negli Stati Uniti, Stati come Georgia, Carolina del Sud e Tennessee hanno recentemente aperto alcune imprese o hanno annunciato piani per consentire a un certo grado di attività economica di riprendere questo mese. Ma non è affatto chiaro come reagiranno le imprese, le imprese e i dipendenti.

Ted Sarandos ha detto che la produzione di Neflix non può riprendere senza test rigorosi:

“Dobbiamo essere in grado di guardare ai nostri dipendenti e fargli dire: “Questo è un posto sicuro per lavorare. L’impresa sta lavorando strettamente sulle valutazioni con i partner di produzione e i governi locali.”

Quindi questo ci porta a pensare che sulla sfonda Netflix non mancheranno aggiornamenti con nuovi contenuti e la prosecuzione di quelli già in attività. Sicuramente non resta che sperarlo e che comunque si sviluppi tutto nella massima sicurezza per gli addetti ai lavori.

Nel frattempo tenetevi aggiornati con questo articolo che elenca le produzioni chiuse o sospese a causa del Convid-19. CORONAVIRUS: ECCO TUTTE LE SERIE TV E GLI SHOW USA LA CUI PRODUZIONE È STATA SOSPESA O RITARDATA [AGGIORNATO]

Per questa e altre news su Netflix seguiteci qui su Nerdpool.

Advertising
FONTE:Deadline

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...