IN EVIDENZA

Harley Quinn 2×03: “Trapped” – Recensione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
188FollowerSegui

Continua con “Trapped” la marcia trionfale di Harley Quinn. La serie animata di DC Universe sforna, l’ennesimo episodio che ti attacca alla poltrona e per 22 minuti ti porta in un mondo completamente folle. La recensione:

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Il finale della prima stagione aveva visto il trionfo di Harley nei confronti del suo “amato” Joker, ma si era portato dietro conseguenza pesantissime. Tra le più importanti la scomparsa di Batman e la distruzione di Gotham, che in pochi attimi si è ritrovata in una sorte di Terra di Nessuno. Ora Harley, per comandare, deve sconfiggere cinque villain che si dividono la Nuova Gotham abbandonata dal governo.

Cosa accade in “Trapped

Dopo un tentativo fallito di infiltrarsi nella tana di Mr. Freeze, Harley e il suo team decidono di rubare il lanciafiamme di Firefly dal museo del Dottor Trap per sciogliere il ghiaccio che protegge il nemico. Harley e Ivy reclutano Kite Man e la vecchia amica Catwoman per aiutarli mentre gli altri devono tenere d’occhio l’Enigmista. Psycho però si fa manipolare e favorisce la fuga dell’Enigmista.

Durante il furto al museo, Ivy, parlando con Selina, inizia a mettere in discussione la direzione in cui sta andando la sua vita e si ritrova ancora più sotto pressione. Nel frattempo anche Kite Man entra nel museo insieme ad Harley per cercare di rubare un anello dal museo e proporre ad Ivy di sposarlo. A peggiorare le cose ci pensa Catwoman, che li tradisce e scappa da sola, lasciandoli in trappola.

I tre però riescono a fuggire usando il lanciafiamme tanto agognato. Dopo aver picchiato il Doctor Trap, Harley e Ivy tornano a casa e aiutano il resto del team a ritrovare l’Enigmista, che però non è mai fuggito realmente. L’uomo infatti decide di continuare ad alimentare il centro commerciale a causa dei “benefici” che ne derivano. Successivamente, Harley convince Ivy che non deve vergognarsi di lasciar andare il suo passato, quindi quest’ultima va a trovare Kite Man e insiste che faccia di nuovo la richiesta di matrimonio.

Considerazioni

L’esordio di Catwoman nella serie è un ulteriore fantastico tassello. “Trapped” non è solo una puntata bellissima, ma è anche una fantastica miniera di easter-eggs. Doctor Trap infatti saccheggiò ogni covo dei cattivi durante il caos del finale della prima stagione, e ora conserva tutto nel Museo di Storia Naturale di Gotham.

Dividere Ivy e Harley all’interno del museo, accoppiandoli rispettivamente a Catwoman e Kite Man ha creato una dinamica interessantissima per l’episodio. Se Ivy cerca di giustificare la sua vita con Catwoman, Selina la protegge senza sforzo dalle innumerevoli trappole mortali del dottor Trap, per poi tradirla sul più bello. Nel frattempo, Harley ascolta Kite Man che parla onestamente di Ivy mentre l’uomo finisce in una trappola dopo l’altra, facendo capire alla stessa Harley quanto Ivy sia importante per lui.

Geniale la trovata di rendere l’Enigmista felice di essere prigioniero del team. Una soluzione che dimostra anche come i colpi di scena siano un’altra parte incredibile di questa serie. In attesa della quarta puntata, se volete rivedere Catwoman in azione, vi lascio un video qui sotto.

LEGGI ANCHE:

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
188FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...