IN EVIDENZA

Avengers: Infinity War, perché Thor parla la lingua Groot

Nell’Universo Cinematico Marvel, Groot parla una lingua tutta sua, che in pochi sono in grado di capire. In Avengers: Infinity War, viene rivelato che Thor è uno di questi. Ma la vera ragione della sua conoscenza di questa lingua non è quella usata nel film, almeno secondo il regista James Gunn.

In un recente Tweet, Gunn Avrebbe dichiarato quanto segue:

Thor stava scherzando, com’è incline a fare, quando ha detto che Groot era una materia opzionale. Essendo un dio, può capire Groot più facilmente di quanto facciano i Guardiani della Galassia.

In un altro Tweet, il regista aveva risposto ai fan che si chiedevano come mai Peter Quill non riuscisse a capire Groot nonostante avesse un traduttore:

Starlord non ha un traduttore universale. Ha un traduttore. E non ha tutte le lingue esistenti (non aveva la lingua Saakarian nel primo film ad esempio). E le persone non imparatano Groot studiando la lingua, la imparano connettendosi con Groot.

Si può dire che lo status di dio abbia dato a Thor un vantaggio, avendo compreso Groot subito dopo averlo conosciuto. Agli altri membri del gruppo è ancora difficile capirlo.
In effetti, escluso Rocket, in pochi si sono dimostrati capaci di capire le parole del personaggio, che comunque restano sempre “Io sono Groot”.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Via:CBR

Scrivi qui il tuo commento...