IN EVIDENZA

Harley Quinn 2×04: “Thawing Hearts” – Recensione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Il nuovo episodio di Harley Quinn, La serie animata di DC Universe, non solo diverte, ma riesce persino a commuovere. Ecco la recensione di “Thawing Hearts!:

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Il finale della prima stagione aveva visto il trionfo di Harley nei confronti del suo “amato” Joker, ma si era portato dietro conseguenza pesantissime. Tra le più importanti la scomparsa di Batman e la distruzione di Gotham, che in pochi attimi si è ritrovata in una sorte di Terra di Nessuno. Ora Harley, per comandare, deve sconfiggere cinque villain che si dividono la Nuova Gotham abbandonata dal governo.

Cosa accade in “Thawing Hearts

Advertising

Harley, Clayface, Doctor Psycho e King Shark sono pronti prendere d’assalto la tana del signor Freeze. Recuperato con successo il lanciafiamme di Firefly nella scorsa puntata, Harley lo usa per fare un buco nel ghiaccio a forma di vagina. Una volta entrati, e dopo aver letteralmente fatto a pezzi le guardie, Freeze li rapisce.

Il villain gli spiega così i suoi numerosi tentativi falliti di salvare Nora Fries, la moglie malata. Freeze prova poi ad usare Harley come topo da laboratorio umano, ma lei lo convince a lasciarle chiamare Ivy per chiedere aiuto nella ricerca di una cura. Questo fa guadagnare tempo all’equipaggio e programmare un modo per uccidere Freeze.

Mentre aspettano Ivy, Freeze li invita a pranzo e racconta la sua storia con Nora. Tuttavia, a causa della sua esperienza con Joker, Harley crede che stia mentendo e che Nora sia una sua prigioniera. Approfittando di una distrazione, Harley usa la pistola di Freeze per scongelarla e salvarla, scoprendo poi che sta davvero morendo. 

Freeze blocca tutti nel suo covo e minaccia di uccidere tutti facendolo esplodere se Ivy non troverà una cura. Nel frattempo, Ivy e Kite Man tentano di assicurarsi una location per matrimoni, ma sono costretti ad abbandonare il colloquio per salvare Harley. Così facendo i due perdono la precedenza per la location preferita di Kite Man, tutto a causa della sua nemesi, Condiment King. 

Ivy raggiunge la tana di Freeze e crea con successo una cura, ma a causa del raro gruppo sanguigno della donna, qualcun altro deve iniettarsi la cura e dare a Nora una trasfusione di sangue. Questo comporterà la perdita di chi donerà il suo sangue, e quindi Freeze si sacrifica per il suo unico grande amore. Harley riconosce il gesto come un atto di vero amore, confermando a se stessa quanto il rapporto con Joker non fosse reale.

Considerazioni

Ogni puntata di Harley Quinn è un’autentica ventata di freschezza. Questa serie riesce a trovare sempre qualcosa di nuovo. Anche in questo quarto episodio il mix è esplosivo. C’e l’ironia, sensazionale quando Harley modella il tunnel a forma di vagina per entrare nella tana di ghiaccio di Freeze. C’è violenza, incontenibile quando il gruppo entra e affronta le guardie. E poi c’è sentimento, incredibilmente commovente quando Freeze sacrifica se stesso per salvare la moglie Nora.

Mai mi sarei aspettato di poter passare dal ridere di gusto al commuovermi in soli 20 minuti. Ma la potenza di questa serie è determinata proprio da questo, dal voler sorprendere lo spettatore.

Il doppiaggio originale è una parte fondamentale dello show, e questa puntata lo conferma. Ron Funches (King Shark) e Alan Tudyk (Clayface) danno il meglio, quando vedono Freeze uscire da una nuvola di nebbia illuminata. Qui King Shark esclama: “Oh mio Dio, è Beyoncé!” e Clayface risponde “Oh mio Dio, è Lady GaGAAAA” entrambi con un tono memorabile. Cosa ci riserverà ora il quinto episodio “Batman’s Back Man” del primo maggio? Non vedo l’ora di scoprirlo!

Intanto, per la seconda volta in quattro occasioni, sono “costretto” a dare il massimo dei voti, perchè come si può non amare Harley Quinn?

LEGGI ANCHE:

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...