IN EVIDENZA

Diavoli: recensione degli episodi 5 e 6 della serie Sky, intitolati “Episodio 5” e “Episodio 6”

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

In questo articolo parleremo degli episodi cinque e sei di Diavoli, trasmessi da Sky venerdì 1 maggio. Patrick Dempsey, Alessandro Borghi e Kasia Smutniak ci guidano in un viaggio nel mondo della finanza.

Analizzeremo nello specifico i due episodi, esprimendo un parere puramente personale. Potrete trovare le sinossi degli episodi cinque e sei in questo link. In quest’altro link potrete trovare il recap degli episodi precedenti, andati in onda su Sky.

Premesse

Dopo i fatti avvenuti nelle precedenti puntate, ci spostiamo in un passato nel quale ci viene descritta l’ascesa di Massimo (Alessandro Borghi) nella società comandata da Dominic (Patrick Dempsey). Inoltre conosceremo dettagli sulla storia familiare dello stesso Dominic. Vedremo che i due argomenti andranno inevitabilmente ad intrecciarsi e collegarsi con le vicende attuali.

Diavoli Sky Alessandro Borghi Patrick Dempsey

Episodio 5

Questo episodio di Diavoli ha segnato il giro di boa della stagione. Infatti grazie a questo tuffo nel passato scopriamo segreti e dinamiche che influenzano il presente.

Ci viene descritto un ambiente familiare tumultuoso e tenuto insieme da pochi interessi comuni. Inoltre il rapporto tra Dominic e Massimo non si baserà più su cooperazione e fiducia, ma bensì sulla supremazia di uno nei confronti dell’altro.

In Diavoli e soprattutto in questo episodio vediamo che l’arte della manipolazione e i giochi di potere non si fermano al campo lavorativo, ma influenzano anche la vita privata dei personaggi principali e di chi gravita intorno a loro.

Sono tutti abituati a guadagnare da ogni contesto in cui si trovano. Allo stesso tempo però, non si accorgono di quale deserto affettivo lasciano alle loro spalle.

Diavoli Sky Alessandro Borghi Patrick Dempsey

Episodio 6

In questo episodio di Diavoli ci accorgiamo di come Dominic, sia riuscito a stringere un cappio al collo di Massimo. Spinto dal desiderio di controllo e di vendetta per il tradimento subito, Dominic retrocede Massimo e minaccia di denunciarlo nel caso in cui rassegnasse le dimissioni.

Ormai intrappolato in questa ragnatela, Massimo continua a cercare il dossier che lo riguarda ed insieme al capo di Subterranea Daniel Duval e Sofia, pianifica un modo per screditare Dominic e la NYL. Tutto il progetto però è messo in pericolo da un segreto che conoscono solo Massimo e Duval, riguardante la morte del fratello di Sofia.

Questo sesto episodio di Diavoli pone l’accento su cosa significhi operare in maniera scorretta e oscura nella vita. Si potrebbe sintetizzare il tutto affermando che nessuno è perfetto e tutti abbiamo commesso degli errori che vogliamo tenere nascosti. Non importa, infatti, quanto lontano ci spingiamo, o quanto bene facciamo perché anche il più piccolo degli errori passati può essere amplificato ed usato contro di te.

Conclusioni

Con l’episodio 5 di Diavoli è stata fatta maggiore chiarezza sui profili dei personaggi. Mentre nell’episodio 6 abbiamo visto cosa comporta il tradimento.

Piazzare un episodio fortemente biografico secondo me è stata un ottima scelta. Ciò ci facilità a capire meglio i profili dei protagonisti. Inoltre ci hanno fatto avvicinare un po’ di più ai personaggi e hanno al contempo sciolto quella patina di ghiaccio che li avvolgeva. Infine ho notato un forte coinvolgimento personale da parte di Patrick Dempsey, Alessandro Borghi e Kasia Smutniak. Devo dire che Sky ci ha consegnato un grande cast.

E voi? Avete visto gli episodi? Vi sono piaciuti? Sky per voi ha sfornato un bel prodotto? Fatecelo sapere qui nei commenti.

Per questa e altre news su Diavoli seguiteci qui su Nerdpool.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

2 Commenti

  1. Nell episodio 6 c’è il Cameo dell’ autore del libro, Guido Brera. E’ il nuovo collega che viene presentato a Massimo

    • Complimenti ottimo colpo d’occhio. Andrò a rivedere la scena perché ero più concentrato sui dialoghi e non ho fatto molto caso ai volti. Grazie per la dritta e di nuovo complimenti ?

Scrivi qui il tuo commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: