PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Nintendo Switch otterrà più giochi EA quest’anno

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Nintendo ed EA non sono mai andate molto d'accordo, che sia la volta buona che vedremo titoli EA su Nintendo Switch?

Nintendo Switch ha dimostrato di essere un’ottima console di grande successo tra i videogiocatori. Dal debutto della console poco più di tre anni fa, Nintendo Switch continua a realizzare ottimi risultati di vendite, sia della console che dei giochi. Di conseguenza, publisher di terze parti hanno fornito il proprio supporto dietro Nintendo, portando i loro titoli di punta sulla console.

Abbiamo Editori come Ubisoft, CD Projekt, id Software, Activision e molti altri che stanno investendo parecchio sulla console, l’unico che ha investito poco su Nintendo Switch è stata EA. Al momento della stesura di questo articolo, EA ha un solo gioco confermato per la console Nintendo, ovvero Burnout Paradise Remastered. Tuttavia, durante il briefing sulle vendite finanziarie dell’azienda, EA ha rivelato che porteranno più giochi su Switch entro la fine dell’anno.

Un passato ancora ricorrente

Nonostante il successo di NES e SNES, le piattaforme Nintendo hanno lottato con il supporto di terze parti per quasi 20 anni. Mentre PlayStation e Xbox hanno ricevuto molto supporto da editori come EA. Uno dei motivi principali è sempre stata la differenza di potenza tra le varie console, risultando quella Nintendo sempre meno potente. I titoli portati su console Nintendo avevano spesso performance pessime rispetto alle concorrenti, con problemi tecnici e giochi sovraprezzati.

Con la nuova console, Nintendo è riuscita a conquistare i publisher di terze parti grazie alla funzionalità ibrida della macchina, risultando attualmente l’unica console portatile sul mercato, con addirittura ottime prestazioni per non essere fisica.

Nintendo Switch EA FIFA

Sarà interessante vedere cosa decide di portare EA sulla piattaforma. In precedenza, EA ha pubblicato titoli del franchising FIFA su Switch. Ricordiamo che L’hardware Switch è meno potente rispetto alle concorrenti PlayStation e Xbox, quindi questo potrebbe essere uno dei motivi per cui EA non ha mai mostrato molto interesse verso la console Nintendo.

Non è chiaro quando sapremo quali giochi EA verranno portati su Nintendo Switch, ma l’evento EA Play Live di giugno potrebbe svelare cosa bolle in pentola.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi le ultime novità.

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Monster Hunter Rise: arriva la collaborazione con Mega Man

L’autunno è sempre più vicino e questo significa una sola cosa per i fan...

Pokémon GO: arriva la settimana della moda!

La settimana della moda 2021 è in arrivo su Pokémon GO, una riproposizione dello stesso...

King’s Bounty II: la recensione immersa nel medioevo!

Con l’arrivo del secondo capitolo della serie King’s Bounty, ci si aspettano grosse novità,...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Wario Ware: Get It Together finalmente disponibile

Presentate al Nintendo Direct dell’E3 2021, le novità su Wario Ware: Get It Together, a breve su Nintendo Switch, è ora tempo di metterci le...

Pokémon GO: i migliori counter per i raid di Mega Houndoom

Con Mega Slowbro che lascia i raid già da domani, Mega Houndoom torna su Pokémon GO. Questa creatura sarà sicuramente un'ottima scelta per i prossimi boss...

Metroid Dread: nuovo trailer mostra interessanti dettagli

Manca ormai meno di un mese all'uscita di Metroid Dread su Nintendo Switch, e per la casa di Kyoto è il momento di spingere...

Pokémon GO: Community Day ottobre 2021 – Duskull

Duskull sta finalmente facendo la sua apparizione come Pokémon protagonista nel Community Day di ottobre su Pokémon GO, dopo la conclusione degli starter di Unima: Snivy, Tepig e Oshawott.  Il Community Day...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img