IN EVIDENZA

Diavoli: recensione degli episodi 9 e 10 della serie Sky, intitolati “Episodio 9” e “Episodio 10”

Diavoli con Patrick Dempsey, Alessandro Borghi e Kasia Smutniak ci regala un finale di stagione eccezionale

In questo articolo parleremo degli episodi nove e dieci di Diavoli, trasmessi da Sky Venerdì 15 maggio e che segnano il finale di stagione. Patrick Dempsey, Alessandro Borghi e Kasia Smutniak ci guidano in un viaggio nel mondo della finanza.

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Analizzeremo nello specifico i due episodi, esprimendo un parere puramente personale. Potrete trovare le sinossi degli episodi nove e dieci in questo link.

Premesse

Dopo i fatti avvenuti nelle precedenti puntate, Massimo (Alessandro Borghi) collabora con Duval piazzando un portatile che permetterà al patron di Subterranea di entrare nei server della NYL e trovare i documenti che comprovano la colpevolezza di Dominic (Patrick Dempsey).

Diavoli Sky Alessandro Borghi Patrick Dempsey

Episodio 9

L’episodio 9 di Diavoli mostra che l’iniziale gioco a due condotto fino ad ora diventa un gioco a tre tra Massimo che vuole incastrare Dominic, il secondo che vuole arginare il primo e far crollare l’euro e Daniel Duval che nel frattempo approfittando della bagarre in atto, cercherà di sottrarre algoritmi per il trade alla NYL.

Questo episodio mette ancor di più in evidenza quanto i giochi di potere, condotti a questi livelli, influenzino e condizionino la vita di ogni singola persona. Infatti se da un lato abbiamo un Massimo deciso a scoprire la verità e ad evitare il tracollo economico di un continente, dall’altro abbiamo Dominic che vuole la crisi economica europea e che fa di tutto per avviarla. Aggiungiamo alla fine un più marginale Duval che dietro al suo pensiero etico, nasconde un più grande progetto di distruzione e ricostruzione che mieterebbe più vittime di un cataclisma.

Episodio 10

Diavoli Sky Alessandro Borghi Patrick Dempsey

L’ episodio 10 di Diavoli ci consegna il risultato di tutta una stagione egregiamente portata in onda da Sky . Infatti scopriamo chi realmente ha ucciso Edward Stewart e come Massimo riuscirà ad uscire dalla ragnatela di segreti menzogne e accuse nella quale è stato imprigionato da Dominic.

Infatti in questo finale di stagione per Massimo sembra essersi messa in moto una catena di eventi che lo porteranno al licenziamento dalla NYL. Tale imprevisto calcolato concede allo stesso di dedicarsi meglio alla sua ricerca della verità e alla sua indagine contro Dominic.

Con l’aiuto del suo staff e con il supporto della polizia, Massimo riuscirà ad incastrare il vero assassino di Edward Stewart. Inoltre riuscirà a sconfiggere Dominic ed i suoi obbiettivi con un piccolo intervento da parte dei capi della NYL che come si scoprirà non hanno mai avuto particolare stima per Dominic.

Tutto ciò però avrà un prezzo molto alto per Massimo, infatti richiamato dalla NYL e promosso a CEO scopre che Sofia è morta uccisa da un pirata della strada. Sofia poco prima della sua morte si era allontanata da Massimo perché aveva scoperto il suo ruolo nella morte del fratello. Andando via però ha portato con se quello scomodo dossier che avrebbero distrutto la NYL e Massimo stesso.

L’episodio e la stagione si concludono quindi con un ultimo ed emozionante faccia a faccia tra un Massimo ormai CEO della NYL, che ha pagato lo scotto della perdita di Sofia, e un Dominic che destituito dalla sua carica paga lo scotto dell’ arresto della moglie Nina per l’omicidio di Edward Stewart.

Davide vince contro Golia, l’allievo supera il maestro, ma cosa riserverà il futuro adesso? Quali saranno le prossime sfide che Massimo si troverà ad affrontare dall’alto della sua carica?

Conclusioni

La prima stagione di Diavoli è giunta al termine e non speravo in un finale migliore di quello che ci è stato proposto, anche se devo dire che l’accelerata data dall’influenza applicata, dai grandi capi della NYL, nei confronti della dipartita di Dominic, mi ha lasciato un attimo perplesso. Comunque devo dire che questa prima stagione è stata davvero avvincente ed intrigante. Ha anche il merito di aver saputo spiegare una buona parte di ciò che influenza le nostre esistenze ma che non vediamo.

Inoltre sono soddisfatto dell’impegno e della bravura sfoderate dagli interpreti principali Alessandro Borghi, Patrick Dempsey, Laia Costa e Kasia Smutniak. Devo inoltre constatare il mio vero apprezzamento per Patrick Dempsey che con questo personaggio ha dimostrato di saper interpretare egregiamente anche ruoli da cattivo e che paradossalmente a mio parere gli si cuciono meglio addosso.

Devo dire infine che tutto il cast e la produzione hanno svolto un lavoro perfetto e che secondo me Sky può considerarsi fiera del prodotto finale.

E voi? Avete visto gli episodi? Vi sono piaciuti? Sky per voi ha sfornato un bel prodotto? Fatecelo sapere qui nei commenti.

Per questa e altre news su Diavoli seguiteci qui su Nerdpool.

Diavoli con Patrick Dempsey, Alessandro Borghi e Kasia Smutniak ci regala un finale di stagione eccezionale
Diavoli
9

Scrivi qui il tuo commento...