IN EVIDENZA

Wonder Woman 1984 potrebbe slittare a dicembre per lasciare spazio a Tenet

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Wonder Woman 1984 potrebbe arrivare nei cinema a fine anno, subendo un nuovo rinvio dovuto ai cambi in corsa di Warner Bros. a causa dell’emergenza Coronavirus.

Il sequel del film con Gal Gadot avrebbe dovuto debuttare nel novembre del 2019, ma Warner Bros. decise di spostarlo 5 giugno 2020 per scelte non del tutto chiare. Il film era infatti pronto da tempo, ma probabilmente la riorganizzazione dei film DC aveva bisogno di tempo. Arrivato l’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, infine, Wonder Woman 1984 è stato quindi spostato al 14 agosto, data al momento ancora ufficiale.

Scriviamo al momento perchè, secondo un report di Deadline, il film di Patty Jenkins potrebbe slittare a dicembre. Infatti, Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, dovrebbe uscire in sala il 17 luglio, ma per rendere possibile la distribuzione, Warner ha bisogno di oltre 3500 cinema statunitensi e almeno 30.000 nel mondo disponibili a proiettare la pellicola.

Advertising

Se questo non sarà possibile a causa della pandemia, la major non rischierà il flop di un investimento del genere e sposterà il film con protagonista Robert Pattinson al 14 agosto, data attualmente occupata da Wonder Woman 1984 facendo così slittare il film sull’amazzone a dicembre.

Al momento si tratta di un piano alternativo, quindi non ci resta che aspettare notizie ufficiali.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...