IN EVIDENZA

Harley Quinn 2×07: “There’s No Place to Go But Down” – Recensione

Diventa sempre più difficile trovare aggettivi per descrivere quanto la serie di Harley Quinn sia straordinaria. Questo episodio evidenzia il percorso di riabilitazione del commissario Gordon, ma non solo, anche quello di Bane sembra essere una sorta di nuovo inizio, anche se per i due il finale è completamente diverso.

Il nuovo episodio di Harley Quinn, la serie animata di DC Universe,è ancora una volta ricco di sorprese e colpi di scena. Ecco la recensione di “There’s No Place to Go But Down“:

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Il finale della prima stagione aveva visto il trionfo di Harley nei confronti del suo “amato” Joker, ma si era portato dietro conseguenza pesantissime. Tra le più importanti la scomparsa di Batman e la distruzione di Gotham, che in pochi attimi si è ritrovata in una sorte di Terra di Nessuno. Ora Harley, per comandare, deve sconfiggere cinque villain che si dividono la Nuova Gotham abbandonata dal governo.

Cosa accade in “There’s No Place to Go But Down

Dopo essere state catturate da Due Facce nella scorsa puntata, Harley e Ivy vengono processate in un tribunale, con Bane come giudice e Man-Bat come loro avvocato difensore. Contro il volere di Harley, Ivy ammette il suo ruolo nei loro recenti crimini, portando entrambe ad essere condannati all’ergastolo nel centro di riabilitazione sotterraneo di Bane, il Pozzo.

Nonostante non vedano via d’uscita, Harley e Ivy preparano un piano per fuggire dopo aver appreso che George Lopez sarà alla prigione per il talent show organizzato da Bane. Quando il loro piano iniziale va in frantumi, Ivy tiene un discorso ispiratore sui suoi recenti eventi positivi di fronte agli altri detenuti, provocando inconsciamente la rivolta sperata, dando a lei e Harley l’opportunità di fuggire.

Quando Bane tenta di fermarli, Harley si sacrifica per consentire a Ivy di scappare, anche se poi riesce a salvarla, lasciando cadere Bane tra le fiamme e suggellando il momento con un bacio!

Batgirl e Gordon

Nell’episodio vediamo anche proseguire la trama del commissario Gordon e di Batgirl. La fiducia in se stesso di Gordon subisce un altro colpo dopo che non riesce a fermare Ratcatcher. Così Jim, quando Due Facce prende d’assalto la sua casa, ha intenzione di arrendersi. Ma l’arrivo di Batgirl lo salva, e Barbara rivela la sua identità al padre, nel tentativo di farlo uscire dal tunnel dell’alcolismo. 

Riuscita nel suo intento, con la fiducia di Gordon ripristinata, la coppia fa squadra per riprendersi il quartier generale del GCPD, con Jim che sconfigge e incarcera Due Facce, ridando speranza a se stesso e a Gotham.

Considerazioni

Diventa sempre più difficile trovare aggettivi per descrivere quanto la serie di Harley Quinn sia straordinaria. Questo episodio evidenzia il percorso di riabilitazione del commissario Gordon, ma non solo, anche quello di Bane sembra essere una sorta di nuovo inizio, anche se per i due il finale è completamente diverso.

Il bacio tra Harley e Ivy era atteso sin dalla prima stagione, ma arriva in un momento in cui la vita di Ivy la stava portando verso altre strade. Quanto accaduto porterà a nuove incredibili situazioni nel prossimo episodio, che si preannuncia esageratamente folle.

Anche in questa occasione abbiamo visto alcuni momenti esilaranti, il Man-Bat avvocato è stato eccezionale. Ma non è mancata la solita azione piena di sangue e morte. Un vero mix di situazioni che rende il contenuto mai banale e sempre convincente.

LEGGI ANCHE:

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Diventa sempre più difficile trovare aggettivi per descrivere quanto la serie di Harley Quinn sia straordinaria. Questo episodio evidenzia il percorso di riabilitazione del commissario Gordon, ma non solo, anche quello di Bane sembra essere una sorta di nuovo inizio, anche se per i due il finale è completamente diverso.
Harley Quinn: 2x07: "There's No Place to Go But Down"
8.5

Scrivi qui il tuo commento...