IN EVIDENZA

Hellboy di Mike Mignola – I Classici del Fumetto

Torna I Classici del Fumetto, la rubrica di NerdPool che vi porta alla scoperta dei personaggi e degli autori che hanno fatto la storia della Nona Arte. Questa settimana ci discosteremo leggermente dal genere supereroistico, presentandovi Hellboy, il capolavoro creato da Mike Mignola.

Mignola presenta per la prima volta Hellboy in occasione del San Diego Comic Con, dove appare in una breve storia all’interno di Next Man #21. Non molti sanno però che la primissima apparizione del personaggio è un vanto tutto italiano. Nel Febbraio del ’93, durante una fiera fumettistica a Prato, Mignola incontra il disegnatore Nicola Mari, con cui realizza la copertina di Dime Press #4. Qui possiamo osservare Nathan Never in compagnia proprio di Hellboy, caratterizzato da una carnagione grigia poiché Mari non conosceva il suo reale colore. Dopo un anno, nel 1994, Mike Mignola esordisce finalmente con Hellboy, realizzando il primo numero di quattro de Il Seme della Distruzione.

Il Seme della Distruzione

Nella notte del 23 Dicembre 1944, i Nazisti, ormai prossimi alla sconfitta nella WW2, cercano in tutti i modi una soluzione che possa ribaltare le sorti del conflitto. La loro disperazione li porta così ad incrociare il cammino con lo stregone Grigori Rasputin, che promette al Fuhrer la vittoria attraverso l’esoterismo. Il Monaco Pazzo intende risvegliare sulla Terra il potere degli Ogdru Jahad, un antica forza del Male bloccata ai confini dello spazio.

I piani di Rasputin vengono però interrotti dall’arrivo degli Alleati, guidati dalle conoscenze dell’esperto nel paranormale Trevor Bruttenholm, conosciuto più semplicemente come Professor Broom. Le forze del Bene prevalgono, ma dal portale aperto da Rasputin fuoriesce comunque qualcosa, o meglio, qualcuno. Si tratta del demone Anung Un Rama, figlio dell’umana Sara Hughes e del demone Azzael. Il Professor Broom trova il piccolo, ed accertatosi di non correre pericoli, decide di adottarlo come suo figlio col nome di Hellboy.

Hellboy cresce in fretta, e in circa 10 anni raggiunge l’età adulta. Decide di lavorare così per il BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense), diventando un investigatore del paranormale guidato dai consigli del padre adottivo. Con Il Seme della Distruzione, Mignola, aiutato da John Byrne, ci presenta le origini del personaggio ed il suo primo scontro con Grigori Rasputin, scampato alla morte.

Con soli 4 episodi, l’autore ci presenta un fumetto tremendamente innovativo per gli anni ’90, periodo caratterizzato da personaggi ipercinetici e storie non sempre accattivanti. Mignola si distacca completamente da questi stilemi con Hellboy, e, nella doppia veste di scrittore e disegnatore, porta ai lettori un prodotto fresco ed interessante. Lo stesso autore è infatti un grande appassionato di mostri e storie dell’orrore, passione che porta sin da bambino il giovane Mignola a voler lavorare nel mondo del fumetto. Con Hellboy, l’autore realizza storie intrise degli elementi più classici dell’orrore, come vampiri o lupi mannari ad esempio, unendo il tutto al suo amore per il fumetto americano.

L’arrivo di Richard Corben e Duncan Fegredo

Con il proseguire degli anni, Mike Mignola continua ad ampliare il suo Universo narrativo, introducendo sempre più personaggi. La Dark Horse decide allora di sfruttare il successo della serie principale, dando la possibilità a Mignola di realizzare degli spin-off incentrati sul periodo di Hellboy come agente del BPRD. L’autore si vede così costretto ad abbandonare momentaneamente le matite della sua creatura, passando il testimone a svariati autori. Tra questi troviamo artisti come Richard Corben, disegnatore con il quale Mignola lavorerà anche alle storie brevi dedicate al personaggio; e Duncan Fegredo, che realizzerà le tavole de La Caccia Selvaggia, arco narrativo finale della serie in cui Hellboy scoprirà finalmente tutti i segreti sulle sue origini. Da quest’ultimo trae spunto anche l’omonima pellicola uscita nel 2019 che vede l’attore David Harbour indossare i panni di Red, nome con cui i comprimari spesso nominano Hellboy.

Mignola decide di tornare come autore completo per concludere la lunga epopea dedicata al suo personaggio, con la serie Hellboy all’Inferno. Come evidente dal titolo, le avventure di Red si ambienteranno qui negli Inferi, di cui è il legittimo sovrano. Hellboy dovrà qui scegliere se abbracciare il suo destino da demone o quello da umano, in un finale che vi lascerà sicuramente senza fiato.

Le Avventure nel BPRD

Come precedentemente annunciato, Mignola ha voluto raccontare anche del periodo da agente di Hellboy nel BPRD in svariate miniserie raccolte sotto il nome di Hellboy And The BPRD. Queste avventure si collocano cronologicamente prima delle trame principali, in un arco di tempo che va dal 1952 al 1994 (anno in cui inizia Il Seme Della Distruzione, sia editorialmente che narrativamente). Il suo creatore ha avuto qui la possibilità di lavorare con grandi artisti del panorama fumettistico americano, come Alex Maleev e Chris Roberson.

Insomma Hellboy è una lettura che consiglio caldamente a chiunque, non solo agli appassionati del genere fumettistico. Le sue avventure intrattengono in un mix di di avventura e mistero. Mignola inoltre qui dimostra tutta la sua abilità nella narrazione, in un gioco di luce e ombre che trasporta il lettore completamente nell’opera. In Hellboy infatti, ogni dettaglio conta, e sarà lo stesso spettatore a far magari luce sul caso.

Come Leggerlo

Mignola ha realizzato le avventure principali del suo personaggio per circa 20 anni, costruendo la sua mitologia attraverso svariate miniserie. In Italia, la Magic Press ha realizzato un’edizione in 6 Omnibus che raccoglie in un’unica serie sia le avventure principali di Red che le sue storie brevi. Tutte le vicende riguardanti il periodo nel BPRD sono invece raccolte, sempre dalla stessa casa editrice, all’interno di comodi brossurati. Che state aspettando, correte in fumetteria e partite anche voi alla scoperta del meraviglioso mondo di Hellboy!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del fumetto.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Scrivi qui il tuo commento...