IN EVIDENZA

Haikyu 394: Un ragazzo fortunato e pulito [SPOILER]

Un nuovo appuntamento con Haikyu che non si concentra solo sulla partita tra Schweiden Adlers e Black Jackals. Abbiamo infatti visto l’evoluzione di alcuni personaggi, come Miya e Bokuto, ma adesso facciamo un salto nel passato e scopriamo un personaggio fino ad ora poco esplorato… Si, stiamo parlando di un certo maniaco della pulizia di nostra conoscenza…

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Haikyu tra impegno e fortuna…

Cosa ci vuole per vincere oltre all’allenamento? Sakusa, nel flashback che apre questo capitolo di Haikyu, lo chiede a Ushijima che gli risponde semplicemente che è stato fortunato. Durante la partita tra Black Jackal e Schweiden Adlers, Sakusa guarda Kourai e Hinata. Loro non sono stati fortunati con il loro corpo ma sono qui, sono dei giocatori forti e temibili e che sono venuti a patti con la loro altezza.

Sakusa invece è abile nel gioco perchè ci ha dato l’anima fin da quando ha iniziato. Il suo carattere lo porta a terminare qualsiasi cosa inizi e farlo in maniera più che soddisfacente. Komori, suo vecchio compagno dell’Itachiyama ne parla con Suna dell’Inarizaki spiegando le sfaccettature di questo personaggio. Maniaco della pulizia, ma anche molto attento all’alimentazione e alla cura del corpo. Memore di quanto accaduto al Torneo di Primavera il suo primo approccio con Hinata è molto freddo, ma il ragazzo ha imparato durante gli anni in Brasile a prendersi cura del suo corpo e della sua salute.

Haikyu
Sakusa
Ushijima
Hinata

Ma cosa lo ha spinto ad essere la persona che è oggi con tutte le sue manie? Scopriamo (finalmente!) il passato e la storia di Sakusa!

Sakusa Revealed

Scopriamo che Sakusa e Komori sono cugini e che il primo era spesso solo. Komori inizia a stargli accanto su consiglio dei genitori e lo invita a giocare a pallavolo. E nonostante la poca voglia di praticare uno sport, Sakusa si mette d’impegno per via del suo carattere di portare a termine ciò che inizia. E’ anche in quei primi anni di gioco che scopre il suo polso flessibile e la capacità di far ruotare la palla quando schiaccia, cosa che noi abbiamo scoperto solo in qualche capitolo precedente di Haikyu.

Sakusa si impegna con fin troppa dedizione alla pallavolo, Komori ha creato un mostro! Ma durante i primi tornei delle scuole medie Sakusa incontra una persona che sente affine. Qualcuno che si asciuga le mani con un fazzoletto portato da casa e che piega accuratamente. Qualcuno che per il fatto di essere mancino riesce a dare una rotazione particolare alla palla, alla pari di Sakusa. Si, stiamo parlando proprio di Ushijima (a new ship is born?).

Haikyu
Sakusa
Ushijima

La conoscenza di Ushijima e il loro continuo scontrarsi porta il ragazzo ad entrare in amicizia con lui. I due si scontrano sul campo di gioco, tranne all’ultimo Torneo di Primavera per entrambi, dove la Shiratorizawa è stata sconfitta dal Karasuno. Ma quello stesso anno anche all’ Itachiyama non è andata bene, con il suo capitano Iizuna che si è infortunato proprio alle semifinali. A volte non si tratta di impegno, ma anche di fortuna (o sfortuna).

In questo frangente vediamo anche le dinamiche tra i membri dell’Inarizaki, in particolare come Sakusa abbia una certa affinità con Iizuna. Insomma entrambi si portano dietro il rullo per togliersi i pelucchi dalla giacca (e dopo averlo usato lo puliscono!!), se questa non è “affinità” io non so come chiamarla…

Haikyu
Sakusa
Ushijima

Al Torneo Iizuma riprende Sakusa e il suo pensiero sull’impegno, la fortuna e il portare a termine ciò che si inizia. Ma in questa situazione cosa si può fare? Anche Sakusa deve ammettere di comprendere la frustrazione del suo capitano e di poter solo stare zitto. Ma IIzuma promette che non è ancora arrivata la sua ultima partita e la prossima finirà con un sorriso e non con le lacrime che adesso gli scendono sul suo viso.

Sakusa è convinto di essere fortunato. Giocando ha avuto la fortuna di incontrare nuove persone, ed è fortunato a poter giocare ancora. Come lo stesso Iizuma che gioca in una squadra professionista con il capitano della squadra che ha battuto lo stesso Itachiyama anni prima (i casi della vita). Sakusa ha deciso di continuare a giocare, di allenarsi e impegnarsi nella speranza che la sorte lo assista fino all’ultima partita che giocherà, dalla quale potrà uscire soddisfatto.

Haikyu
Sakusa
Ushijima

E al momento il ragazzo sta giocando contro gli Adlers e recupera la battuta di Ushijima. Che la rimonta di Jackals abbia inizio! Ma se sarà così lo scopriremo solo nel prossimo capitolo di Haikyu!

Abbiamo finalmente il tanto agognato capitolo su Sakusa e l’ho trovato molto soddisfacente! E’ un personaggio molto sfaccettato e in questo capitolo vediamo proprio la complessità del suo carattere, il suo complesso ma comprensibile pensiero e la sua sincerità. Anche se non si mostra entusiasta indubbiamente è molto appassionato alla pallavolo e ha legato con diverse persone anche se non “in maniera normale”. Ma da introversa lo capisco, ci sono troppi personaggi “Hey Hey Hey” in giro…

Haikyu
Sakusa
Ushijima

Insomma un capitolo di Haikyu soddisfacente, credo che è piaciuto a chiunque voleva che Sakusa avesse più spazio. Ma credo che adesso sia arrivato il momento di continuare con la partita tra Adlers e Blakc Jackals e forse farla finire…? E dopo di questa che ci aspetta? Diteci le vostre ipotesi e anche se adesso Sakusa vi piace un po’ di più… Continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti!

Scrivi qui il tuo commento...