IN EVIDENZA

American Horror Story: stagione 10 posticipata al 2021 e spin-off in arrivo

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,456FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

L’emittente americana FX ha confermato di aver rinviato al 2021 la decima stagione di American Horror Story, che da tradizione sarebbe dovuta andare in onda in ottobre, nel periodo di Halloween.

FX, come quasi tutte le altre emittenti, ha dovuto ritardare un gran numero di serie rispetto alla programmazione originaria, a causa dell’arresto delle produzioni dovuto alla pandemia di coronavirus. La scorsa settimana è arrivata la conferma anche per American Horror Story: a causa del mancato inizio delle riprese dovuto all’emergenza, infatti, la stagione 10 della serie potrà andare in onda solo il prossimo anno.

Ryan Murphy, co-ideatore della serie insieme a Brad Falchuk, aveva già espresso qualche timore a inizio mese quando, durante un’intervista con TheWrap per promuovere la miniserie Hollywood, aveva dichiarato:

“Molto di quello che stavo per girare dipendeva da un momento molto specifico, dal clima. Quindi ora non lo so, non so cosa faremo con lo show. Non so se accelererò verso la prossima stagione o se aspetterò il prossimo anno per girarla.”

American Horror Story
Advertising

Come già successo per molte altre produzioni americane durante la pandemia, le riprese della prossima stagione di American Horror Story sono al momento sospese, e non è ancora stata fissata una data di inizio. Dovremo quindi aspettare il 2021 per vedere la prossima stagione.

Non dovrebbero esserci però dubbi sulla composizione del cast, ormai consolidato: Sarah Paulson, Evan Peters, Kathy Bates, Lily Rabe, Finn Wittrock, Leslie Grossman, Billie Lourd e Angelica Ross, con l’aggiunta di un nuovo volto, quello di Macaulay Culkin (Mamma Ho Perso L’Aereo).

Lo scorso gennaio FX aveva rinnovato American Horror Story per altre tre stagioni, quindi fino alla stagione 13.

American Horror Story: confermato anche lo spin-off

FX ha anche confermato di aver dato il via libera a Ryan Murphy per iniziare a lavorare a uno spin-off della serie. Lo spin-off era stato già anticipato dallo stesso Murphy su Instagram, quando aveva raccontato con un post l’annuncio al cast, su Zoom.

Ryan Murphy su Instagram
Ryan Murphy su Instagram

A dirla tutta, la videochiamata Zoom come raffigurata nella foto non è mai avvenuta. La grafica proviene infatti da una fan page di American Horror Story, che ha messo insieme screenshot provenienti da altre fonti (ad esempio, sembra che la foto di Jessica Lange provenga da un’intervista per GoldDerby.com). È probabile che una reunion virtuale ci sia stata, ma non è quella ripresa nello “screenshot” condiviso da Murphy.

Non conosciamo ancora molti dettagli sullo spin-off (che si chiamerà American Horror Stories). Sappiamo però che gli episodi avranno una durata di circa un’ora e racconteranno vicende autoconclusive. Non vi sarà dunque una vera e propria trama da seguire nell’arco della stagione.

Continuate a seguirci su NerdPool.it per tutti le news sulla serie!

Advertising
FONTE:DEADLINE

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,456FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...