IN EVIDENZA

State of Play Speciale The Last of Us 2: Diretta LIVE NerdPool

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Alle ore 22 inizierà il nuovo State of Play di Sony questa volta dedicato a The Last of Us 2. Come il precedente durerà circa 20 minuti e potremo vedere nel dettaglio diverse sessioni di gameplay.

La diretta si apre presentandoci lo story trailer di qualche settimana fa senza nessuna modifica.

Neil Druckmann ci annuncia prima di tutto che la data non è cambiata. In seguito ci anticipa che vedremo tanti nuovi dettagli ma soprattutto una scena esclusiva mai mostrata.

La storia sarà ambientata anni dopo la fine del primo gioco. L’ambientazione principale è Jackson, Ellie ha ora 19 anni ed ha una relazione con la sua ragazza. A causa di diversi eventi che sconvolgeranno la città, Ellie sarà obbligata a viaggiare e raggiungere zone mai viste nel primo gioco.

Le ambientazioni saranno vaste, diverse e dettagliate. La più grande sarà Seattle e il come è ora ridotta. Tornano meccaniche di esplorazioni simile a quelle viste in Death Streanding, con la possibilità di posare corde e scalette ovunque.

Nella città di Seattle ci saranno due gruppi terroristici: i WLF sono quelli che puntano a liberare la città e ne occupano la maggior parte. I secondi sono gli SCARS, una setta religiosa. I primi saranno molto “guerriglieri”, mentre gli SCARS saranno silenziosi.

Qualunque persona potrà trasformarsi. Torneranno i Clickers e gli Stalkers, ma anche gli Scamblers (simili ai Boomer di L4D). L’ultima nuova tipologia non ci viene mostrata, ma sembra incredibilmente violenta e pericolosa.

Le guardie gireranno con dei cani, capaci di trovarci anche quando saremo nascosti. Per fuggire potremo anche rompere vetri o nasconderci nell’erba alta.

I combattimenti sembrano molto studiati e precisi. I companion saranno utili in queste fasi, perché ci daranno un grosso vantaggio. Potremo anche far scontrare gli infetti e gli umani, per poi entrare in azione una volta che la situazione si sarà calmata.

Il crafting ora sarà possibile anche trovando degli oggetti (come un poster di caccia che ci aumenterà la precisione).

Le armi saranno completamente personalizzabili e queste modifiche le vedremo veramente nel gioco.

E’ confermato che questo è il progetto più grande e ambizioso mai fatto dalla software house.

SCENA ESCLUSIVA

Si parte con Ellie nei pressi di Seattle, mentre si avvicina ad un avamposto nuotando nell’acqua paludosa.

Lato grafico, l’acqua è incredibilmente realistica e gli ambienti sono ben realizzati. Ellie incontra una ragazza e chiede di Nora, la sua ragazza. Subito dopo Ellie uccide a sangue freddo la donna.

Usciamo dalle fogne e ci ritroviamo all’interno dell’avamposto. Mostrate diverse sezioni di crafting e di uccisioni silenziose. La scena è un susseguirsi di azioni stealth accompagnate ad azioni movimentate una volta che verremo scoperti.

Siamo giunti infine nella zona principale dell’ospedale, Ellie striscia nei condotti cercando sempre questa “Nora”. La presentazione si conclude con la domanda di Ellie emblematica nei confronti di Nora: “Ti ricordi di me?”.

Si conclude così la diretta esclusiva di The Last of Us Part 2, vi è piaciuta? Fatecelo sapere nei commenti e passate dagli altri articoli di NerdPool.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI

Fortnite, Stagione 4: tutti i dettagli dell’update 14.40 – LIVE

Anche questa settimana il tweet sull’account ufficiale @FortniteStatus ci ha confermato l'avvento dell'update 14.40 con il solito periodo di downtime per le ore 10:00 (ora italiana). La...