IN EVIDENZA

Haikyu 395: La crescita di Ushiwaka [SPOILER]

Forse speravamo che in questo nuovo capitolo di Haikyu proseguisse la partita tra Schweiden Adlers e Black Jackals. Diciamo che come nei precedenti capitoli si prosegue con l’avvincente match ma anche nell’esplorare alcuni dei suoi protagonisti. La scorsa volta abbiamo visto Sakusa e il suo passato, ma oggi tocca ad Ushijima Wakatoshi, il nostro Wakatoshi. Cosa c’è dietro questo campione e cosa gli è successo dopo aver lasciato la Shiratorizawa?

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Caro amico ti chiamo

Anche ai personaggi di Haikyu, come a noi, capitano momenti no. A Ushijima, nuova promessa del volley, non tutte le partite vanno bene. E scoprendolo un suo vecchio amico e compagno di squadra decide di chiamarlo per scoprire cosa gli passa per la mente. Tendou Satori (con i capelli tagliati che lo rendono quasi irriconoscibile) chiede al suo amico come va. Ushijima gli rivela che sta cercando di migliorare lo swing del suo tiro e ha ancora qualche difficoltà. Il suo vecchio tiro era buona e potente, ma il ragazzo vuole migliorare. E a tormentarlo c’è anche un ragazzino che gli ha rivelato di cambiare canale ogni volta c’è una partita di volley perché è noioso.

Haikyu
Ushijima
Iwaizumi
Adlers
Jackals

Tendou gli fa presente che appunto migliorarsi è anche un modo per portare il pubblico a guardati e tifare per te. Ushijima deve battersi e sconfiggere tutti gli avversari che si troverà davanti anche a livello internazionale usando le sue abilità e la sua forza. Il ragazzo crede di potercela fare. Tendou ne è sicuro e gli chiede anche cosa è successo con suo padre e se è riuscito ad incontrarlo.

Ricordiamo dai precedenti capitoli di Haikyu che i genitori di Ushijima sono divorziati e che lui porta il cognome di sua madre. Il padre era un giocatore abbastanza famoso, ma dopo un infortunio aveva smesso di giocare per dedicarsi all’allenamento. Ushijima dice di averlo incontrato in America qualche mese prima, ma non solo lui…

Guess who’s back Pt. 2

Dopo l’incontro improbabile tra Hinata e Oikawa ecco un’altro davvero strano. Ushijima in America incontra un altro membro dell’Aoba Johsai, ossia Hajime Iwaizumi. Ma cosa ci fa lì? Studiando scienze sportive il ragazzo si è recato lì per incontrare un allenatore giapponese del quale ha letto tutti i libri e seguito i suoi regimi di allenamento e con il quale vorrebbe collaborare una volta laureato. Si tratta di Takashi Utsui, che è proprio il padre di Ushijima. I casi della vita, no?

Haikyu
Ushijima
Iwaizumi
Adlers
Jackals

Dopo l’incontro con il padre i due chiacchierano ancora un po’, parlando di Oikawa in Argentina, e di come migliorarsi. Anche se Ushijima non se la cava affatto male anche Iwaizumi si rende conto che il ragazzo non vuole essere un giocatore mediocre ma uno davvero forte in grado di rivaleggiare anche con giocatori internazionali. Insomma Iwaizumi gli offre alcuni suggerimenti che possano aiutarlo a migliorare il suo gioco. Parlano davvero in maniera gentile l’uno con l’altro e si lasciano con un selfie – che non vediamo a differenza di quello con Hinata e Oikawa. Una grave mancanza… #Furudateesciloilselfie

Haikyu e una partita da finire!

Torniamo al presente e alla partita. Abbiamo visto nel precedente capitolo di Haikyu che Sakusa si sta impegnando a recuperare le potenti battute di Ushijima. Gli attacchi dei Jackals però sono recuperati dagli Adlers che hanno una nuova arma segreta. Infatti il nostro Wakatoshi è riuscito e ora ha un nuovo modo di battere che non viene ricevuto dai suoi avversari. In precedenza il ragazzo tratteneva il braccio prima di battere, un po’ come un arco che si tende e poi si rilascia. Adesso il suo nuovo swing è circolare, crea un mezzo cerchio nell’aria che crea ulteriore potenza dal momentum del giro. E quindi gli Adlers devono stare attenti a che tiro potrà usare il ragazzo…

Haikyu
Ushijima
Iwaizumi
Adlers
Jackals

Ushijima è riuscito a migliorare ulteriormente il suo handicap di essere mancino. Era stato suo padre, che sta guardando la partita in streaming, a convincere la famiglia di sua moglie a non correggere questo difetto del ragazzo quando ancora era piccolo. E lui pian piano lo ha fatto crescere e aiutato ad usare questa sua peculiarità a suo vantaggio. Ushijima si ritiene fortunato per ciò e non può fare altro che ringraziare il padre per questo. Aaaawwwww #myfeels

Haikyu
Ushijima
Iwaizumi
Adlers
Jackals

Insomma un bel capitolo che ci mostra un Ushiwaka un po’ inedito e insicuro (a suo modo), e approfondisce il suo rapporto con il padre. Si era intuito come era affezionato a lui ma adesso lo vediamo anche esprimere questo suo affetto. E poi tra coloro che non abbiamo ancora visto possiamo depennare il caro Iwa-chan. Che dire, le sue interazioni con Ushijima sono molto carini, chissà cosa ne penserebbe Oikawa…

Abbiamo avuto dei bei capitoli esplorativi di molti personaggi, ma direi che forse ora tocca chiudere la partita. I Black Jackals sono a 24 e gli Adlers hanno rimontato a 23. Siamo alle ultime battute e non so voi ma vorrei vedere la fine del match così da poter scoprire dopo cosa accadrà ad Haikyu… E voi? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti!

Scrivi qui il tuo commento...