IN EVIDENZA

Summer of Gaming: IGN rinvia l’evento per via delle battaglie sociali in USA

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,457FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Ennesimo rinvio per un evento dedicato al mondo dei videogiochi, questa volta per rispetto delle dure battaglie sociali che si stanno consumando negli USA.

Ennesimo rinvio per un evento di stampo videoludico. In questo terribile 2020 funestato da accadimenti di ogni genere arriva anche la notizia che IGN, organizzatore dell’evento Summer of Gaming, ha deciso di rimandare quest’ultimo, con diversi appuntamenti previsti per il mese di giugno, anche in questo caso per motivi più che validi, ovvero solidarietà verso le battaglie sociali che si stanno manifestando negli USA dopo l’omicidio di George Floyd.

Summer of Gaming

Qui sopra trovate l’annuncio ufficiale di IGN, che traduciamo per voi:

In rispetto e con il supporto per chi chiede giustizia e cambiamento per gli Stati Uniti e per il mondo, IGN rimanderà il lancio del Summer of Gaming fino all’8 giugno. Oggi, IGN sta partecipando al Blackout Tuesday, una giornata di riflessione, azione e impegno per un significativo cambiamento. IGN offrirà una donazione per supportare il NAACP Legal Defense Fund, un’organizzazione che supporta le azioni legali e il cambiamento, anche sulle nostre news giornaliere. La nostra compagnia sorella, Humble Bundle, ha annunciato una donazione di un 1 milione di dollari per aiutare la produzione di videogiochi da parte degli sviluppatori di Colore. Questo è un inizio ma siamo impegnati per un cambiamento di lungo termine. Vi aggiorneremo presto e continueremo a sostenere la lotta per la giustizia“.

Advertising

Di seguito trovate il tweet originale pubblicato dalla redazione americana:

L’evento Summer of Gaming consiste in una serie di appuntamenti online, come molti organizzati in questo periodo in sostituzione del cancellato E3 2020, in cui assisteremo ad annunci, trailer, interviste e tutto ciò che ruota attorno al mondo del gaming su console e PC.

Non possiamo far altro che appoggiare la decisione di IGN, come quelle similari operate da Sony e CD Projekt RED nelle ultime ore, i quali hanno rinviato rispettivamente l’evento di presentazione di PS5 e relativi giochi e l’evento Night City Wire dedicato a Cyberpunk 2077.

Augurandoci che la tesa e drammatica situazione negli States si risolva il prima possibile, attendiamo di sapere le nuove date aggiornate dei vari eventi, e vi invitiamo a seguirci su Nerdpool per rimanere sempre aggiornati.

Advertising
FONTE:Twitter

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,457FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...