PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Agents of S.H.I.E.L.D. 7×01: la recensione dell’episodio intitolato “The New Deal”

Agents of S.H.I.E.L.D. è tornato per la sua settima e ultima stagione con "The New Deal". L'episodio ha tutto quello che abbiamo imparato ad amare dello spettacolo: buoni dialoghi, ottima azione, una buona sceneggiatura, risate ed emozioni. Ancora una volta, Clark Gregg offre una prestazione eccezionale nei panni, questa volta, di un Coulson in versione LMD. E non mancano le sorprese, una su tutti la presenza di Patton Oswalt nei panni di Ernest Hazard Koening - l'antenato dei fratelli Koening.
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

La settima ed ultima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. ha preso il via il 27 maggio 2020 negli USA. In Italia l’episodio 7×01, “The New Deal”, andrà in onda il 5 giugno su FOX.

Il primo appuntamento con questa ultima stagione ha preso il via proprio da dove si era interrotta la precedente.

SPOILER ALERT! Attenzione, seguono spoiler, proseguite a vostro rischio e pericolo!

L’episodio 7×01 di Agents of S.H.I.E.L.D. ci catapulta nella New York City del 1931. Ma non abbiamo neanche il tempo di ambientarci che subito capiamo quali sono le intenzioni dei Chronicoms. I tre cacciatori, uccidono 3 poliziotti “rubando” letteralmente il volto e acquisendone l’identità.

Si torna, finalmente, sul rinnovato Zephyr dove Simmons (Elizabeth Henstridge), Daisy (Chloe Bennet) e Mack (Henry Simmons) “accendono” il LMD (Life Model Decoy) di Coulson (Clark Gregg). Simmons spiega che hanno viaggiato nel tempo per salvare lo S.H.I.E.L.D.

RITORNO AL FUTURO

Il team, composto da Deke (Jeff Ward) , Daisy, Coulson e Mack si avventura così per la Grande Mela del 1931. Non passa molto tempo prima che il team discuta del pericolo nel cambiare la storia. Daisy crede nell’effetto farfalla: anche una piccola modifica potrebbe avere effetti disastrosi. Deke, invece, è un grande sostenitore della teoria del flusso temporale.

Giunti alla centrale di polizia, luogo in cui i Chronicoms hanno compiuto il delitto, gli agenti iniziano ad indagare. Coulson riconosce il simbolo del pesce spada su una bottiglia di whisky e subito riaffiorano i ricordi da studente dell’accademia dello S.H.I.E.L.D. Swordfish (Pesce Spada) è la password d’ordine per entrare in un bar/”safe house” della futura SSR (il precursore dello S.H.I.E.L.D.).

Il team si divide. Daisy e Deke continuano le indagini al commissariato dove si scontreranno con due Chronicoms riuscendo a catturarne uno. Mack e Coulson si recano invece alla safe house dove incontreranno Ernest Hazard Koening (Patton Oswalt).

Daisy e Deke tornano sullo Zephyr e consegnano il Chromicom a Simmons ed Enoch (Joel Stoffer). Nel frattempo, al bar, Coulson crede di aver capito il vero obbiettivo dei nemici: uccidere Franklin Delano Roosevelt (Joseph Culp) che diventerà Presidente l’anno successivo e costituirà lo Strategic Scientific Reserve (SSR).

Hail Hydra

Ma le cose non andranno come previsto. Il vero obbiettivo dei Chromicoms non è il futuro presidente, ma è Freddy (uno dei baristi della safe house gestita da Koening. Il vero nome di Freddy è infatti Wilfred Malick.

Gli agenti dovranno quindi salvare l’Hydra per salvare lo S.H.I.E.L.D.

Agents of S.H.I.E.L.D. 7: ritorna l'Hydra?

Cosa succede a May?

Durante la puntata hanno fatto la loro comparsa anche YoYo (Natalia Cordova-Buckley), che ha ricevuto delle nuove braccia da Simmons e May (Ming-Na Wen). Quest’ultima è protagonista della scena finale dell’episodio. La donna è uscita dalla capsula nella quale stava ricevendo le cure da Enoch e si sta nascondendo da quest’ultimo. La donna sembra spaventata e sembra non capire cosa sta succedendo.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti, le curiosità e le recensioni.

IL NOSTRO VOTO

Agents of S.H.I.E.L.D. è tornato per la sua settima e ultima stagione con "The New Deal". L'episodio ha tutto quello che abbiamo imparato ad amare dello spettacolo: buoni dialoghi, ottima azione, una buona sceneggiatura, risate ed emozioni. Ancora una volta, Clark Gregg offre una prestazione eccezionale nei panni, questa volta, di un Coulson in versione LMD. E non mancano le sorprese, una su tutti la presenza di Patton Oswalt nei panni di Ernest Hazard Koening - l'antenato dei fratelli Koening.
Agents of S.H.I.E.L.D 7x01
8

TI POTREBBERO INTERESSARE

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Y: L’Ultimo Uomo 1 – Recensione

È partita da pochi giorni su Disney+ la serie Y: L'Ultimo Uomo, tratta dall'omonimo...

Dune di Denis Villeneuve – Recensione

Adattare sul grande schermo un romanzo di fantascienza come Dune di Frank Herbert non...

Deathloop: la nostra recensione dello sparatutto di Arkane

Arkane Studios ha avuto qualche titolo apprezzato dai giocatori e dalla critica durante la...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Y: L’Ultimo Uomo 1 – Recensione

È partita da pochi giorni su Disney+ la serie Y: L'Ultimo Uomo, tratta dall'omonimo fumetto di Brian K. Vaughan e Pia Guerra. Vi abbiamo...

Dune di Denis Villeneuve – Recensione

Adattare sul grande schermo un romanzo di fantascienza come Dune di Frank Herbert non è per nulla facile. Viene considerato da tanti come uno...

Deathloop: la nostra recensione dello sparatutto di Arkane

Arkane Studios ha avuto qualche titolo apprezzato dai giocatori e dalla critica durante la loro carriera da sviluppatori, dall'ormai dimenticato Dark Messiah of Might...

Star Wars: Visions, la recensione no spoiler della prima stagione

Star Wars: Visions è il nuovo prodotto d'animazione ambientato nella Galassia Lontana Lontana e in questa recensione no spoiler vedremo perché bisogna assolutamente guardare questo show!
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img