IN EVIDENZA

Diamond Comics Distributors non distribuirà più i fumetti della DC Comics

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

La casa editrice non distribuirà più i suoi prodotti tramite il canale leader nella distribuzione di fumetti.

Con una mossa che è come un terremoto per l’industria del fumetto, DC ha tagliato ogni rapporto con Diamond Comic Distributors. L’annuncio è arrivato tramite email ai rivenditori venerdì mattina, quando la DC ha detto ai propri clienti che tutti gli ordini per i loro prodotti sarebbero stati reindirizzati a Lunar Distribution e UCS Comic Distributors per i periodici e Penguin Random House per le graphic novel e i volumi.

Questo è il testo dell’email:

Capiamo che, per molti di voi, questa potrebbe sembrare una decisione di grande importanza. Tuttavia, possiamo assicurarvi che questo cambio nella distribuzione della DC non è stato fatto a cuor leggero e nasce dopo un periodo di lunghe riflessioni. Il cambio di direzione è in linea con la visione strategica generale della DC per rafforzare il Direct Market e far crescere il numero di fan in tutto il mondo.

Diamond continuerà a occuparsi degli ordini inviati fino al 1 giugno e non annuncerà la vendita di ulteriori titoli DC. Per assicurare un passaggio di distribuzione leggero per i rivenditori, DC sposterà il termine finale degli ordini previsto per l’8 giugno, rendendo i titoli disponibili fino al 15 giugno.

Un portavoce della DC ha affermato a The Hollywood Reporter:

Dopo 25 anni, DC e Diamond Comic Distributors hanno interrotto la loro collaborazione. In futuro, i punti vendita di fumetti potranno ordinare i prodotti da Penguin Random House, o, per i periodici, da Lunar o UCS. DC continua nella sua missione di voler offrire il miglior servizio per il Direct Market e per i fan dei fumetti migliori del mondo.

Fino ai primi mesi del 2020, i periodici DC erano distribuiti in esclusiva da Diamond Comic Distributors, detentore del monopolio per la distribuzione di fumetti nel mercato nord americano. Dopo la decisione di Diamond di chiudere durante la pandemia per il COVID-19 a metà marzo, e di trattenere i pagamenti delle case editrici, giustificandosi con problemi economici, DC annuncia oggi un cambio nella distribuzione.

Questa decisione fa perdere a Diamond la seconda casa editrice di fumetti più grande del mercato americano, responsabile del 30 per cento circa dell’intero mercato del 2019. E’ un duro colpo per la compagnia di distribuzione, che si trova a ripartire dopo due mesi di pausa, con un numero di uscite molto minori o in ritardo.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
190FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...