IN EVIDENZA

Marvel: la fine dell’Universo Ultimate (e un nuovo inizio)

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,455FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Con l’introduzione dell’Universo Ultimate nel 2000, Marvel ebbe l’opportunità di rivitalizzare e modernizzare i personaggi in un nuovo mondo. Nacquero versioni diverse di personaggi classici come Spider-Man, Iron Man e gli X-Men. Questo universo si espanse in breve, iniziando a rivaleggiare con le storie Marvel tradizionali in quanto a complessità, ottenendo grandi consensi. Eventi come Ultimatum, più che dare nuove libertà agli scrittori, iniziò a far allontanare i fan da un universo ancora in piena espansione.

Pur diminuendo in popolarità, l’Universo Ultimate iniziò a prendersi sempre più rischi e a creare nuovi status quo per i personaggi più popolari. Miles Morales diventò Spider-Man, Mister Fantastic uno scienziato pazzo, e Capitan America il Presidente degli Stati Uniti.

Sfortunatamente, con l’arrivo di Secret Wars di Jonathan Hickman e Esad Ribic, l’Universo Ultimate finì distrutto insieme al resto del multiverso. Tuttavia, è riuscito in qualche modo a sopravvivere. Cerchiamo di vedere con maggiori dettagli la fine e la rinascita di questo mondo alternativo.

Advertising

L’Universo Ultimate entrò in gioco nella parte finale della lunghissima run di Avengers di Hickman, “Il tempo finisce“. Le Terre parallele e le rispettive realtà avevano iniziato a collassare una sull’altra durante alcuni eventi chiamati Incursioni. Per sbarazzarsi di Thanos e della Cabala, gli Avengers li lasciarono a morire in una Terra desolata. Tuttavia, durante un’Incursione, la Cabala riuscì a raggiungere la Terra dell’Universo Ultimate trovandosi di fronte Reed Richards, conosciuto come Il Creatore.

Questa versione di Mister Fantastic aveva molta familiarità con le realtà parallele. Dopo aver cercato diverse volte di conquistare il mondo, Nick Fury decise di tenerlo d’occhio reclutandolo come membro dello S.H.I.E.L.D. con il compito di preparare la Terra all’arrivo di minacce potenziali al loro mondo. Il Creatore fu l’unico a individuare le Incursioni e a far sì che nessun altro mondo potesse distruggere il suo. Con l’aiuto della Cabala, manipolò Fury per prepararlo a combattere con l’ultima Terra rimasta: l’Universo Marvel principale.

Al contempo, Miles Morales fu responsabile della sopravvivenza dell’universo. Durante un confronto tra gli eroi Ultimate e le loro controparti dell’altro mondo, il Creatore cercò di lavorare per creare una nave che avrebbe protetto la Cabala dalla fine imminente. Vedendo questa invenzione, Miles Morales salì a bordo per investigare. Mentre l’Universo Marvel e quello Ultimate venivano distrutti, gli ultimi due sopravvissuti di Terra-1610, il Creatore e Spider-Man, si ritrovarono su Battleworld.

Nel bel mezzo di Secret Wars, cercarono entrambi di liberare la realtà dal controllo di Dio Destino. Il piano del Creatore sembrò avere successo, ma finì per rimanere ucciso. Miles Morales, al contrario, riuscì a sopravvivere grazie a un cheeseburger di tre settimane prima che aveva dato all’affamato Molecola. Grazie a questo piccolo gesto, Molecola permise ad alcuni abitanti di Terra-1610, come Miles e la sua famiglia, di continuare a vivere nuove esistenze in un universo di nuova creazione.

Per un po’ l’Universo Ultimate sembrò perso per sempre. Tuttavia, la sua sopravvivenza venne rivelata da un nuovo criminale nelle strade di Brooklyn: Ultimatum. Essendo il Miles Morales dell’Universo Marvel tradizionale, Ultimatum riuscì in qualche modo a viaggiare su una risorta Terra Ultimate, dove rubò armi e un nuovo costume, scegliendo la versione Ultimate di Green Goblin come nuovo alleato. Comparso per la prima volta su Spider-Men II di Brian Michael Bendis e Sara Pichelli, i piani di Ultimatum rivelarono che l’Universo Ultimate viveva ancora. 

I sopravvissuti dell’universo alternativo non hanno molti ricordi del passato. Solo il Creatore ricorda bene il suo mondo e sta cercando attivamente di raggiungerlo.

Ha già fatto rinascere gli Ultimates su Ultimates 2 #100 di Al Ewing, Travel Foreman, Filipe Andrade, Marco Lorenzana e Scott Hama, mettendoseli contro e facendoli iniziare a viaggiare per il multiverso. Più di recente, il Creatore sta facendo ricerche sul simbionte Venom per cercare l’aiuto del Concilio dei Reed e riuscire a tornare a casa.

Forse possiamo aspettarci un ritorno a breve dell’intero Univero Ultimate, ma ci sono ancora molte questioni irrisolte. La Marvel potrebbe decidere di continuare le storie di alcuni personaggi da dove si erano interrotte e creare nuovi personaggi. A ogni modo, ci sono tantissime possibilità da esplorare.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising
Via:cbr

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,455FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...