IN EVIDENZA

Marvel: quello che non sapete su Wolverine

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Creato da Roy Thomas, Len Wein e John Romita Sr., Wolverine/James Howlett è apparso per la prima volta nel 1974 sulle pagine di L’incredibile Hulk #180 come antagonista del Golia Verde. Da lì, la sua carriera editoriale si è evoluta moltissimo, regalandoci un fenomenale anti-eroe e fiero membro degli X-Men.

Tra le sue peculiarità, troviamo un fattore rigenerante dei più potenti nell’universo Marvel. Wolverine è infatti in grado di sopravvivere a quasi qualunque danno, compresa una bomba atomica. Inoltre, invecchia molto lentamente, lo dimostra il suo aspetto giovanile nonostante sia nato verso il 1880. Una parte del suo fattore rigenerante è legata all’adamantio che è stato fuso al suo scheletro dal programma Arma X.

Essere nel giro da così tanto ha i suoi lati positivi. Logan ha appreso negli anni numerose tecniche di combattimento e lingue differenti. Nel video che vi presentiamo, realizzato da CBR, troverete degli approfondimenti sul personaggio.

Per quanto riguarda il grande schermo, Wolverine ha fatto il suo debutto in X-Men del 2000 attraverso l’attore Hugh Jackman. L’australiano ha ripreso il ruolo diverse volte, fino alla gloriosa conclusione avvenuta nel 2017 con Logan.

Da allora, i diritti cinematografici dei mutanti sono passati in mano alla Disney, che però tiene ancora ben nascosti i propri piani futuri.
È certo però che, prima o poi, vedremo un nuovo Wolverine nel Marvel Cinematic Universe.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

VIA:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI

Fortnite, Stagione 4: tutti i dettagli dell’update 14.40 – LIVE

Anche questa settimana il tweet sull’account ufficiale @FortniteStatus ci ha confermato l'avvento dell'update 14.40 con il solito periodo di downtime per le ore 10:00 (ora italiana). La...