IN EVIDENZA

The Elder Scrolls Online Greymoor: disponibile ora su PS4 e Xbox One

COMUNICATO STAMPA

Con The Elder Scrolls Online: Greymoor ci troviamo ben 900 anni prima degli eventi di The Elder Scrolls V: Skyrim. Skyrim occidentale risulta nuova e familiare nel nuovo capitolo del pluripremiato GDR online di ZeniMax Online Studios. A partire da oggi, i giocatori su PS4 e Xbox One possono esplorare le vette innevate di Skyrim occidentale e le profondità cavernose di Blackreach. I giocatori su Stadia dovranno aspettare fino al 16 giugno.


Secondo aggiornamento dell’avventura annuale Cuore oscuro di Skyrim, il capitolo Greymoor porta con sé l’enorme sistema Antiquities che scava nella storia di Elder Scrolls. Questo offre ricompense per tutti i tipi di giocatore, gli eventi mondiali Harrowstorm, gli aggiornamenti alle prestazioni e tanto altro. Con circa 30 ore di gioco The Elder Scrolls Online: Greymoor presenta su ESO un’esperienza tutta nuova, con storie e contenuti fantastici per veterani ed esordienti.


 L’ascesa di un male antico
Un terribile esercito di mostri guidato da un signore dei vampiri si è risvegliato dalle profondità di Blackreach. Sta agli eroi di Skyrim come Lyris Titanborn, uno dei personaggi preferiti dai giocatori del gioco base, riportare la luce e svelare il Cuore oscuro di Skyrim.


La storia nascosta di Tamriel
Insieme a Greymoor arriva anche il nuovo sistema Antiquities, che permette ai giocatori di scoprire la storia nascosta di Tamriel portandoli alla ricerca di collezionabili unici, tesori e potenti oggetti mitici. I giocatori potranno spingersi oltre i confini della regione occidentale di Skyrim e in tutta Tamriel per dissotterrare antiche reliquie e diventare archeologi di fama mondiale.


Nuovi eventi mondiali
Il capitolo Greymoor porterà anche i nuovi eventi mondiali Harrowstorm, tremende tempeste sovrannaturali che tormentano la gente di Skyrim. I giocatori dovranno collaborare per affrontare le insidie delle Harrowstorm e fermare i vampiri che minacciano Tamriel.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e rimanete su Nerdpool.it per non perdervi le ultime news!

Scrivi qui il tuo commento...