IN EVIDENZA

Netflix Italia: cancellazioni settimana 15 – 21 giugno

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,461FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Vediamo quali saranno le cancellazioni della settimana sul catalogo italiano di Netflix da lunedì 15 domenica 21 giugno 2020. In questa rubrica elencheremo giorno per giorno film, serie tv e documentari che verranno rimossi dalla famosa piattaforma streaming.
La data elencata sarà quella dell’ultimo giorno in cui il determinato titolo risulterà in programmazione su Netflix Italia.
I titoli son generalmente elencati in ordine di genere e si cercherà di darne per ognuno un breve ritratto per consentire all’utente una veloce panoramica, compatibilmente con la bontà di Netflix riguardo il numero di cancellazioni settimanali e con le sinossi generalmente prese dal catalogo stesso della piattaforma streaming.

Non solo brutte notizie. Vi segnaliamo anche i nostri articoli in cui vi ricordiamo quali sono stati gli arrivi di maggio sulla piattaforma Netflix e su Sky e Mediaset Premium. QUI trovate invece gli arrivi di giugno su Netflix, QUI quelli su Sky e Mediaset Premium.

Come potrete leggere, questa settimana, specialmente il lunedì, Netflix rimuoverà dal catalogo tantissimi e spesso famosi titoli. Una serie tv, un paio di documentari ma tantissimi saranno i film che vedranno la cancellazione.

Lunedì 15 giugno

Film

Drammatici, thriller, horror, sci-fi, biografico

  • Scarface (1983). In questo famoso film diretto da Brian De Palma, Al Pacino interpreta il profugo cubano Tony Montana, re del narcotraffico statunitense, che fa l’errore di usare la sua stessa merce;
  • Apollo 13 (1995). Diretto da Tom Howard, questo film ha un cast composto da Tom Hanks, Kevin Bacon, Bill Paxton, Ed Harris e Gary Sinise. Come da titolo, la storia narrata è quella vera riguardante i problemi tecnici che compromisero la missione dell’Apollo 13 nel 1971, mettendo in pericolo le vite dell’astronauta Jim Lovell e del suo equipaggio;
  • Nemico pubblico – Public Enemies (2009), biografico con Johnny Depp nei panni del rapinatore di banche John Dillinger. Christian Bale intepreta invece l’agente Melvin Purvis. Ai tempi della grande depressione le menti criminali prosperano e tocca a J. Edgar Hoover e all’FBI metterle alle strette;
  • Smokin’ Aces (2006), thriller d’azione con aspetti di dark comedy. Il cast, notevole, comprende anche Ryan Reynolds, Ben Affleck, Jason Bateman, Andy García, Alicia Keys, Taraji P. Henson, Ray Liotta, Chris Pine, Tommy Flanagan, Matthew Fox. Di questo titolo uscì un sequel nel 2010. Un agente dell’FBI deve proteggere un illusionista di Las Vegas che vuole esibirsi un’ultima volta prima di entrare in custodia protettiva come testimone dei federali;
  • Death Race (2008), thriller d’azione scritto e diretto da Paul W. S. Anderson. Nel cast Jason Statham, Tyrese Gibson, Ian McShane e Joan Allen. Un uomo ingiustamente accusato di omicidio accetta di partecipare a una massacrante gara di tre giorni contro i suoi compagni detenuti in cambio della libertà;
  • Doom (2005), film horror d’azione che prende ispirazione dall’onomima famosa saga di videogiochi. Nel cast troviamo Karl Urban, Rosamund Pike, Razaaq Adoti e Dwayne “The Rock” Johnson. Una squadra speciale risponde a una richiesta d’aiuto proveniente da un pianeta lontano e scopre che delle creature mutanti hanno sterminato quasi tutti i suoi abitanti;
  • La Cosa (The Thing) (2011), horror sci-fi con protagonisti Mary Elizabeth Winstead, Joel Edgerton, Ulrich Thomsen, Adewale Akinnuoye-Agbaje ed Eric Christian Olsen. Si tratta del prequel dell’omonimo film del 1982 di John Carpenter. Un gruppo di scienziati norvegesi trova un’astronave aliena in Antartide e quando l’organismo che la abita si risveglia, il paesaggio ghiacciato si tinge di sangue;
  • Ray (2004), film biografico. Jamie Foxx veste i panni della leggenda rhythm and blues Ray Charles, che dall’anonimato lotta per conquistare la notorietà mondiale. Proprio per questa interpretazione Foxx vinse diversi premi tra cui Oscar e Golden Globe. Nel cast anche Kerry Washington, Clifton Powell, Harry Lennix, Terrence Dashon Howard, Larenz Tate, Richard Schiff e Regina King.

Commedie, animazione

  • The Best Man Holiday (2013), film tra dramma e commedia con Morris Chestnut, Taye Diggs, Regina Hall, Terrence Howard, Sanaa Lathan, Nia Long, Harold Perrineau, Monica Calhoun e Melissa De Sousa. Ambientato tredici anni dopo i fatti di The Best Man, questo sequel vede gli stessi personaggi ritrovarsi per un’allegra rimpatriata;
  • Babe – Maialino Coraggioso (Babe) (1995). Successo di critica (ottenne anche sette nomination agli Oscar e vinse quello per gli effetti speciali) e pubblico per la storia firmata dal regista Chris Noonan sul precoce maialino Babe, determinato a diventare un premiato cane da pastore. Ne esiste un sequel, Babe va in città (Babe: Pig in the City), del 1998.
  • Io e lo zio Buck (Uncle Buck) (1989), commedia con John Candy, Amy Madigan, Jean Louisa Kelly, Gaby Hoffmann, Macaulay Culkin, Jay Underwood e Laurie Metcalf. Il grande comico John Candy interpreta magistralmente uno zio palesemente irresponsabile che deve prendersi cura dei figli del fratello durante una crisi familiare;
  • Tata Matilda e il Grande Botto (Nanny McPhee and the Big Bang; negli USA e in Canada Nanny McPhee returns) (2010). Commedia fantasy, sequel del film del 2005. Nel cast Emma Thompson, Maggie Gyllenhaal, Rhys Ifans e Maggie Smith. Tata Matilda arriva alla fattoria dei Green e fa ricorso alla magia e alla disciplina per aiutare la povera signora a gestire la situazione, mentre il marito è al fronte;
  • Ti odio, ti lascio, ti… (The Break-Up) (2006). Commedia romantica diretta da Peyton Reed e con Vince Vaughn e Jennifer Aniston come protagonisti. La relazione tra Gary e Brooke è giunta al capolinea, ma nessuno dei due è disposto a lasciare l’appartamento che condividono;
  • 5 Anni di Fidanzamento (The Five-Year Engagement) (2012), altra commedia romantica. Diretta e prodotta da Nicholas Stoller, qui i due protagonisti son invece Jason Segel e Emily Blunt. Nel cast anche Chris Pratt, Alison Brie, Mindy Kaling, Kevin Hart. Due giovani fidanzati scoprono che più approfondiscono la loro conoscenza e più la loro promessa di matrimonio diventa imprevedibile;
  • Il primo dei bugiardi (The Invention of Lying) (2009) Scritto, diretto e con Ricky Gervais. Nel cast troviamo anche Jennifer Garner, Jonah Hill, Louis C.K., Rob Lowe e Tina Fey. In un mondo dove nessuno mente, uno sceneggiatore conquista fama e fortuna, e forse la donna dei suoi sogni, raccontando cose che non sono vere;
  • Honey 2 (2011), sequel del film del 2003. Nel cast Kat Graham, Randy Wayne, Seychelle Gabriel e Lonette McKee. Decisa a dimostrare di essere una vera ballerina di strada, Maria si unisce a un nuovo gruppo e si ritrova a competere a livello nazionale con i suoi ex compagni;
  • Cambio Vita (The Change-Up), commedia romantica con protagonisti Ryan Reynolds e Jason Bateman. Un playboy e un padre di famiglia amici per la pelle hanno il desiderio di vivere l’uno la vita dell’altro. E dopo una notte brava vengono esauditi;
  • American Pie – Band Camp (American Pie Presents: Band Camp) (2005), commedia che rappresenta il primo titolo della serie spinoff American Pie presenta ed il quarto della saga in generale. Matt, fratello minore di Stifler, viene condannato a un’estate al campo della banda, dove il giovane arrapato si ritrova in mezzo a una serie di scandalose scappatelle.
  • American Pie presenta: Il manuale del sesso (American Pie Presents: The Book of Love). Quarto titolo della serie spinoff e settimo della famosa saga comica. Tre adolescenti con un chiodo fisso trovano il famigerato manuale del sesso in biblioteca, ma fortunatamente alcune pagine sono strappate e dovranno vedere come fare;
  • Fievel Sbarca in America (An American Tail) (1986), film d’animazione candidato agli Oscar (e non solo!) per la miglior canzone originale. Il topolino russo Fievel emigra negli Stati Uniti dove deve farsi strada da solo in un mondo strano e a volte pericoloso;
  • Spirit – Cavallo selvaggio (Spirit: Stallion of the Cimarron) (2002), film prodotto dalla DreamWorks Animation. Avventura animata ambientata nel vecchi West racconta la storia di Spirit, un mustang selvatico catturato da ufficiali di cavalleria crudeli e senza scrupoli;
  • Turbo (2013), film d’animazione sempre prodotto dalla DreamWorks. Una lumaca con la fissa della velocità e il sogno di diventare il più grande pilota al mondo ha la sua occasione quando comincia ad andare a tutto gas dopo un incidente.

Documentari

  • Senna (2010), documentario intenso che regala un ritratto del brasiliano Ayrton Senna, uno dei più grandi piloti nella storia della Formula 1 e un eroe in patria;
  • Il vero Miyagi (The Real Miyagi) (2015), altro documentario che verrò rimosso da Netflix. Questo titolo offre uno spaccato della vita del maestro di karate Fumio Demura, che ha diffuso la disciplina in occidente, conquistando seguaci e convertendo Hollywood.

Martedì 16 giugno

  • NESSUNA CANCELLAZIONE

Mercoledì 17 giugno

  • Albert e il diamante magico (2015), film d’animazione di produzione danese. Il combinaguai Albert parte con il suo miglior amico Egon, con l’obiettivo di diventare capitano di una mongolfiera, ma finisce tra le grinfie di un astuto ladro di gioielli.

Giovedì 18 giugno

  • NESSUNA CANCELLAZIONE

Venerdì 19 giugno

  • Amar Akbar & Tony (2015), film britannico tra commedia e dramma. Il legame fraterno che unisce tre amici d’infanzia (un sikh, un musulmano e un cattolico) è messo a dura prova dalle assurdità spesso comiche dell’età adulta;
  • La guerra del Vietnam: un film di Ken Burns e Lynn Novick (2017), una serie di documentari storici. Ken Burns racconta la guerra del Vietnam in questa cronaca in 10 parti lunga 18 ore in cui i protagonisti sono soldati, manifestanti, politici e le famiglie coinvolte;
  • Penny Dreadful (2014-2016). Netflix, dopo Mad Men la scorsa settimana, toglierà dal catalogo italiano anche questa settimana una famosa serie tv, in questo caso drama di genere horror, conclusa e composta da tre stagione; attualmente negli USA è iniziata una nuova serie, Penny Dreadful: City of Angels, a diversa ambientazione e con diversi personaggi ma sugli stessi toni della serie madre. Nel cast di Penny Dreadful troviamo Reeve Carney, Timothy Dalton, Eva Green, Rory Kinnear, Billie Piper, Danny Sapani, Harry Treadaway, Josh Hartnett, Helen McCrory, Simon Russell Beale, Patti LuPone e Wes Studi. Racconti classici tipo Dracula, Frankestein, Dorian Grey e altri s’intrecciano in questa serie horror ambientata nella Londra vittoriana.

Sabato 20 giugno

  • Pompei (Pompeii) (2014), film romantico basato sulla storica tragedia del 79 d.C. Prodotto e diretto da Paul W. S. Anderson, il cast è composto da Kit Harington, Emily Browning, Carrie-Anne Moss, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Jessica Lucas, Jared Harris e Kiefer Sutherland. Nei giorni precedenti all’eruzione del Vesuvio, uno schiavo mandato a Napoli è deciso a far ritorno a casa per salvare la donna che ama.

Domenica 21 giugno

  • XX (2017). Antologia di cortrometraggi horror in quattro parti; comprende storie che trattano alcuni temi tradizionali, ma tutti visti attraverso uno sguardo femminile;
  • Oujia – L’origine del male (2016). Film prequel di Oujia (2014) e di genere horror. California, anni ’60. La figlia di una finta medium cerca di comunicare con il padre defunto usando una tavola Oujia, ma finisce per scatenare un demone;
  • Bokeh (2017). Film sci-fi drammatico. Dopo aver scoperto di essere gli unici sopravvissuti a un’inquietante apocalisse, due giovani americani in vacanza in Islanda riflettono sul loro amore e il futuro.
Advertising

Se qualcuno di questi titoli della settimana vi ha colpito, vi conviene dunque affrettarvi e loggare con il vostro account su Netflix Italia!
Vi diamo appuntamento alla prossima settimana per le nuove cancellazioni del catalogo.

Continuate a seguirci qui su NerdPool.it e sui nostri social per tante altre notizie, anteprime e recensioni sul mondo dello spettacolo e non solo.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,461FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...