IN EVIDENZA

PS5: Sony torna a parlare di retrocompatibilità

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Jim Ryan di PlayStation è tornato a parlare dell'attesa feature, confermando gli sforzi della compagnia per supportarla nel migliore dei modi.

Durante l’evento di presentazione di PlayStation 5 di giovedì 11 giugno si è visto molto riguardante la nuova generazione di console, compresa finalmente la PS5 in sé col suo design ricercato, ma all’appello è mancata una feature molto attesa e annunciata in precedenza dalla stessa Sony: la retrocompatibilità con i titoli PS4.

PS5

In realtà era chiaro che non ci sarebbe stato spazio per questa funzionalità all’interno dello show, in quanto già dal nome The Future of Gaming e dalle dichiarazioni della compagnia era facilmente intuibile che il focus dell’evento era tutto sui giochi per PS5, ma ora Jim Ryan, CEO di PlayStation, è tornato a parlare di retrocompatibilità, confermando gli sforzi dell’azienda su questo fronte.

Abbiamo detto che PS5 è stata progettata per giocare con i giochi PS4. Stiamo analizzando il processo con gli editori e gli sviluppatori che stanno testando una libreria piuttosto grande, con oltre 4.000 giochi. Siamo contenti dei progressi che sono stati fatti” – queste le parole di Ryan durante un’intervista.

Queste informazioni erano in precedenza già state divulgate, non sono completamente nuove, ma è un bene che Sony continui a dimostrare impegno in quella che è una funzionalità fortemente voluta sia dai giocatori che dagli sviluppatori, che potrebbero così continuare a vendere i loro prodotti per PS4 anche dopo il cambio generazionale verso PS5, che inevitabilmente avverrà anche se non sappiamo in quanto tempo.

Ricordiamo che in passato era circolata una voce secondo cui addirittura su PlayStation 5 sarebbe stato possibile giocare anche ai giochi PS1, PS2 e PS3, creando una sorta di retrocompatibilità “totale”. Le dichiarazioni ufficiali di Sony però hanno sempre parlato della sola PS4 come piattaforma supportata in retrocompatibilità, assieme a tutti gli hardware e accessori compatibili, dal DualShock 4 alle cuffie fino al PlayStation VR.

Non sappiamo quindi al momento se tale possibilità rimarrà un sogno o se gli ingegneri di Sony ci “stupiranno con effetti speciali” annunciando qualche gradita sorpresa in futuro. Noi propendiamo più per la prima ipotesi, ma mai dire mai!

Continuate a seguirci su Nerdpool per non perdervi nulla su questo e molti altri argomenti!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI