PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Penny Dreadful: City of Angels 1×09, recensione dell’episodio, intitolato “Sing, Sing, Sing“

SPOILER ALERT! Attenzione, seguono spoiler, proseguite a vostro rischio e pericolo!

Eccoci giunti al nono episodio di Penny Dreadful: City of Angels, la serie spin-off della più famosa Penny Dreadful. Ne abbiamo parlato anche qui e in questo articolo,

In questo articolo recensiremo l’episodio 1×09 di Penny Dreadful: City of Angels, intitolato “Sing, Sing, Sing“. Subito dopo la sinossi dell’episodio troverete le mie considerazioni sullo stesso. Se desiderate leggere la recensione dell’ottavo episodio, potete trovarla qui.

Sinossi

In questo episodio 1×09 intitolato “Sing, sing, sing ” In pericolo, Tiago e Lewis devono prendere decisioni audaci. Townsend messo alle strette, è costretto a rivolgersi all’ultima risorsa. Convinto da Elsa, Peter decide di portare Tom, Trevor e Frank al cinema. Lewis sorveglia il trasferimento di Diego Lopez mentre Tiago e Molly vanno a ballare al Crimson Cat, dove affrontano il resto della famiglia Vega.

Penny Dreadful: City of angel

Introduzione

In questo episodio 1×09 di Penny dreadful: City of Angeles intitolato “Sing, Sing, Sing”, continuiamo ad addentrarci nei meandri delle dinamiche che coinvolgono i personaggi principali. Inoltre finalmente possiamo assistere ad un confronto diretto e aperto tra i membri della famiglia Vega.

Devo dire che questo nono episodio di Penny Dreadful: City of Angels intitolato “Sing, Sing, Sing” sta rispettando, tutto sommato, i tempi e i modi già visti negli episodi precedenti, ho molto apprezzato l’alternanza data alle varie storie personali che hanno avuto tutte, o quasi, la loro fine al Pub. In più abbiamo visto che Magda ha iniziato a temere un po’ di più la famiglia Vega e soprattutto il loro legame. Sotto quale aspetto saranno la spina nel fianco di Magda?

In un certo senso durante la visione dell’episodio ho avuto la sensazione che stessimo assistendo ad una analisi delle vite passate rapportate ai comportamenti presenti. Chi siamo oggi è il risultato di chi fummo e delle decisioni di chi ci ha cresciuto.

Episodio

Fatta questa introduzione su cosa vi troverete davanti dal primo minuto del nono episodio di Penny Dreadful: City of Angels 1×09, intitolato “Sing, Sing, Sing”, passo ad esaminare ciò che è stato lo svolgimento dello stesso.

Già dai primi minuti notiamo che la puntata stata incentrata su un tono sereno e disteso, interrogo dall’avanzare della storia di Lewis e dalla triste mediocrità di quella di Twosend. Abbiamo visto addirittura una simil parvenza di normalità nella vita del dottor Craft.

Lewis dopo aver subito un attentato insieme a Tiago decide di affrontare a viso scoperto i nazisti e nel frattempo assolda definitivamente la malavita organizzata ebrea per proteggere il matematico tanto ambito dai nazisti. Dovrà fare i conti anche con la vendetta che i suoi colleghi scateneranno su Diego e che sicuramente sarà la scintilla che ci porterà all’ultimo atto di questa stagione.

- Advertisement -

Nel frattempo Townsend passa da suo padre per chiedergli supporto nella costruzione dell’autostrada. Il padre dell’anno lo liquida dandogli del perdente e debole.

Il dottor Craft sotto consiglio di Elsa porta tutti al cinema a vedere Robin Hood. Al momento Peter è ai miei occhi l’outsider della storia.

Pro e contro

Questo episodio di Penny Dreadful: City of Angels 1×09, intitolato “Sing, Sing, Sing”, ha caratterizzato meglio i protagonisti della serie, dando uno spessore al loro passato è una ubicazione più precisa nella storia. Ma mi ha fatto anche sorgere un dubbio, la stagione rimarrà con un finale aperto o sarà un capitolo chiuso? Mi sembra al momento che le escalation innescate da Magda non abbiano raggiunto il punto più critico. Certo la morte per impiccagione di Diego nel suo quartiere, per mano della polizia, avrà un forte peso. Ma come entreranno in scena le conseguenze del lavoro di Magda? E saranno stati in grado di racchiudere tutto in questa ultima puntata che vedremo il 28 giugno?

Chiudo dicendo che Penny Dreadful: City of Angels ha rispettato molto le mie aspettative. Sembra che con questo ottavo episodio si sia premuto l’acceleratore contesti di sviluppo dei singoli personaggi. Adesso non ci resta che aspettare il prossimo episodio, intitolato “Day do the Dead”, che andrà in onda su Showtime il 28 giugno.

Penny Dreadful: City of angel

Avete visto l’episodio 1×09, intitolato “Sing, Sing, Sing”? Vi è piaciuto? Siete d’accordo con questa recensione? Fatecelo sapere qui nei commenti.

Per questo e altri articoli su Penny Dreadful: City of Angels, seguiteci qui su Nerdpool.

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Strange Adventures 1 – Recensione

Sono sicuro che Strange Adventures verrà ricordata a lungo dai lettori e dalle lettrici...

Dylan Dog 416: Il Detenuto – Recensione

Da fine aprile potete trovare in tutte le edicole e fumetterie Dylan Dog 416...

Jupiter’s Legacy stagione 1 – Recensione

Chi non conosce Mark Millar? Nato come autore di fumetti, con il tempo si...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,862FansLike
1,560FollowersFollow
219FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Dien Bien Phu Volume 1 – Recensione

Raccontare la terribile guerra del Vietnam con uno stile davvero particolare... Questo è Dien Bien Phu, il manga di Daisuke Nishijima che attraverso lo...

I Mondi Possibili di Jonathan Hickman – Recensione

Negli ultimi anni Jonathan Hickman è diventato lo sceneggiatore più importante di casa Marvel e (forse) di tutto il panorama fumettistico americano. Nel 2019,...

Beast Complex – Recensione

Paru Itagaki è una giovane mangaka che negli ultimi anni sta riscuotendo un successo clamoroso grazie alla sua serie Beastars, da poco conclusasi in...

The Handmaid’s Tale 4: Recap e recensione dei primi 3 episodi

The Handmaid's Tale debutta finalmente con la quarta stagione regalandoci tre primi episodi da brivido ma, non esenti da critiche. La quarta stagione della serie...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI