IN EVIDENZA

Bloodstained: Curse of the Moon 2 – disponibile per per PC, PS4, One e Switch

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Bloodstained: Curse of the Moon 2, il sequel del gioco bonus spin-off 8-bit Bloodstained: Ritual of the Night del 2018, arriverà presto su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. Il titolo è stato rivelato durante l’evento digitale New Game Plus; sarà nuovamente prodotto da Koji Igarashi di Artplay, che ha diretto molti giochi di Castlevania durante il suo periodo in Konami.

Il titolo prosegue la linea dell’originale e segue un’estetica retrò a 8 bit. Ciò si riflette, ovviamente, non solo sulla grafica, ma anche nell’aspetto sonoro. La musica tipica dei videogiochi degli anni ottanta e novanta risuona in questa avventura che segue le originali linee dei classici Castlevania.

Ecco il teaser ufficiale del gioco:

Bloodstained: Curse of the Moon 2 presenta diversi personaggi giocabili, tra cui: l’originale Zangetsu, Dominique più altri due inediti, ovvero: Hachi e Corgi. Ognuno dei personaggio giocabili avrà, ovviamente, delle tecniche di combattimento ed abilità uniche. Sarà imperativo tenere in vita tutti i personaggi per sfruttare le abilità di tutti, poiché sarà possibile trovare scorciatoie solamente grazie a determinate abilità.

Bloodstained: Curse of the Moon 2 è stato attualmente annunciato per tutte le piattaforme: PC, PS4, Xbox One e Switch. Sebbene non sia stata ancora confermata una data di uscita, il “coming soon” fa intuire che vedremo questo titolo presumibilmente entro la fine dell’estate.

Cosa ne pensate di questo nuovo Bloodstained? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di visitare altri articoli su Nerdpool.it!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI

Fortnite, Stagione 4: tutti i dettagli dell’update 14.40 – LIVE

Anche questa settimana il tweet sull’account ufficiale @FortniteStatus ci ha confermato l'avvento dell'update 14.40 con il solito periodo di downtime per le ore 10:00 (ora italiana). La...