IN EVIDENZA

Mixer, la piattaforma rivale di Twitch chiude definitivamente

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
185FollowerSegui

Nato per fare concorrenza a Twitch, dopo appena un anno dalla sua uscita Mixer chiuderà definitivamente i battenti a partire dal 22 luglio.

Mixer è una piattaforma di streaming nata con lo scopo di superare la nota piattaforma di streaming Twitch. Mixer nel corso di questo breve anno ha investito molto per portare sulla propria piattaforma streamer famosissimi quali Ninja e Shroud, legati tramite contratti milionari.
Dato però lo scarso successo della piattaforma, Mixer chiuderà i battenti a partire dal 22 luglio, o meglio, si trasferirà su Facebook Gaming con una transizione globale degli utenti e degli streamer automatica verso la nuova piattaforma.

Mixer - Nerdpool.it
Logo di Mixer.

Dietro quest’importante decisione c’è Project xCloud, ovvero il servizio di giochi cloud Xbox di Microsoft. Questo nuovo servizio punterà infatti a lavorare a stretto contatto con Facebook Gaming e sarà possibile far interagire entrambe le piattaforme con dei semplici click.

Al momento non si hanno maggiori informazioni a riguardo, ma sopratutto ancora non sappiamo come reagiranno alla notizia i grandi streamer di Mixer, legati alla piattaforma tramite un contratto e quindi impossibilitati a ritornare su Twitch. Ci si interroga soprattutto su quale sarà il futuro del celebre streamer Ninja che negli anni ha distrutto ogni record in quanto a visualizzazioni.
Per avere altre informazioni a riguardo, rimanete sintonizzati su Nerdpool!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
185FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...