IN EVIDENZA

The Winds of Winter, George R.R. Martin: “Dovrei riuscire a terminarlo entro il 2021”

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Alcuni mesi fa, vi riportammo alcuni aggiornamenti in merito alla scrittura di “The Winds of Winter“, sesto romanzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco – saga che ha ispirato la serie tv Game of Thrones – che i fan attendono ormai da anni. Nelle scorse ore, è stato lo stesso George R.R. Martin, scrittore della saga, a dare un nuovo aggiornamento.

Gli aggiornamenti sono giunti ai fan tramite un post condiviso sul suo blog ufficiale “Not a Blog“, intitolato Writing, Reading, Writing.

Questo un estratto tradotto del suo post:

[…] Di sicuro l’isolamento obbligato mi ha aiutato a scrivere. Sto trascorrendo molte ore ogni giorno a scrivere The Winds of Winter e sto facendo dei progressi costanti. Ieri ho concluso un nuovo capitolo, un altro tre giorni fa, un altro la settimana precedente. Ma no, questo non significa che il libro sarà concluso domani o pubblicato la prossima settimana. Sarà un romanzo enorme e ho ancora molto, molto da fare.  Per favore non dare alcuna credibilità a nessuno dei siti web che lanciano esche che analizzano ogni parola dei miei post come se fossero encicliche papali con significati divini nascosti.

Ha poi aggiunto:

Mi si è spezzato il cuore che gli organizzatori del CoNZealand siano stati costretti a organizzare l’evento in modo virtuale a causa della pandemia e ho dovuto cancellare i miei eccitanti progetti per un lungo viaggio a Wellington con Parris e i miei minions… Ma c’è anche qui qualcosa di positivo. L’ultima cosa di cui ho bisogno ora è una lunga interruzione che potrebbe interrompere lo slancio che ho ora nel lavoro di scrittura. Posso sempre visitare Wellington il prossimo anno, quando spero che il COVID-19 e The Winds of Winter saranno conclusi

Nel suo lunghissimo post ha anche fatto alcuni piccolissimi riferimenti a quello che leggeremo nel libro:

Tra una registrazione e l’altra, ritorno a Westeros. Di recente fatto visita a Cersei, Asha, Tyrion, Ser Barristan e Areo Hotah. Ritornerò a Braavos la prossima settimana. Ho delle brutte giornate, che mi deprimono, e delle belle giornate, che mi sollevano, ma tutto sommato sono contento di come stanno andando le cose.

George R.R. Martin ha anche dedicato alcune parole alla serie House of The Dragon, prequel di Game of Thrones targato HBO, alla quale sta lavorando come produttore:

Ci sono anche altre cose nella mia vita. […] Nonostante Hollywood abbia rallentato a causa della pandemia, THE HOUSE OF THE DRAGON sta viaggiando meravigliosamente, grazie a Ryan Condal, ai suoi scrittori e all’instancabile Ti Mikkel.

Martin si è poi congedato con questa frase:

Ora dovete scusarmi. Arya mi sta chiamando. Penso che voglia uccidere qualcuno.

Cosa ne pensate? Avete letto i libri delle Cronache del ghiaccio e del fuoco? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti e le curiosità.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI