IN EVIDENZA

DC Comics: Dan DiDio spiega il suo problema con Wally West

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,457FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Dan DiDio ideatore degli ultimi rilanci New 52 e Rinascita, e che poco tempo fa ha visto la sua strada con la DC Comics dividersi, ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo a Wally West, il terzo Flash.

DiDio ha detto a GamesRadar+ che la versione di Flash di Wally West era piena di difetti. Sarebbe sempre stato sempre sovrastato da Barry, perché la sua origine è legata a quella di suo zio.

La sua origine dipendeva sempre da Barry Allen

L’origine di Wally ebbe inizio su The Flash #110 (gennaio 1960). Sia Barry che Wally sono stati colpiti da una fulmine mentre erano a contatto con più sostanze chimiche.

Advertising

All’inizio Wally era Kid Flash ed aveva lo stesso costume di suo zio. In seguito su The Flash #135 (marzo 1963) gli venne dato un nuovo costume rosso e giallo.

L’ho sempre visto come il vero Flash, se stavamo cercando di arrivare nella forma più semplice ai media e cose del genere, dovevamo far tornare Barry perché la storia inizia con lui.

Wally dopo Crisi sulle terre infinite ha preso il posto di suo zio dopo la sua morte, passando da essere Kid Flash a Flash. DiDio ha detto che pensava che fosse meglio riportare Barry nell’universo DC e lo fece con The Flash: Rebirth di Geoff Johns.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising
FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,457FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...