IN EVIDENZA

Jurassic World: Dominion vedrà sul set un altro ritorno al passato direttamente dal 1993

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Torna in Jurassic World: Dominion un altro personaggio direttamente da Jurassic Park del 1993

Dodgson. E’ arrivato Dodgson“.

L’iconica frase è di quelle che rimane nell’immaginario collettivo talmente tanto che poi te la ritrovi come base per una valanga di meme.

E così è stato, effettivamente.

Ma la parte divertente è che questa frase assume un valore ancora maggiore visto che ritroveremo Lewis Dodgson, interpretato da Campbell Scott.

Lewis Dodgson, interpretato da Campbell Scott.

Una reunion a cavallo tra passato e futuro

Jurassic World: Dominion sta assumendo sempre più le caratteristiche di voler essere una forma di sintesi tra le origini della saga e l’evoluzione intrapresa con Jurassic World, come se tutto fosse stato pensato per arrivare ad un incontro tra passato e futuro (qualcuno ha detto Endgame?).

Dopo le conferme che nel cast ritroveremo Laura Derne, Sam Neill e Jeff Goldblum, la notizia del ritorno del personaggio di Lewis Dodgson sembrerebbe confermare questa ipotesi.

Sicuramente, la tematica del rischio non solo della potenza incontrollabile della genetica (agli inizi degli anni ’90 era la nuova frontiera scientifica) ma anche dell’avidità delle multinazionali (tema sentitissimo per tutti gli anni ’90) avevano dato al primo Jurassic Park moltissimi elementi su cui basare la proprio trama.

In realtà, poi, il personaggio di Lewis Dodgson non ebbe grande rilievo come minuti di presenza nel film e di interazione con gli eventi, se non quello di corrompere Dennis Nedry (Wayne Night) con la conseguenza del collasso dei sistemi di sicurezza del Parco.

Questo non esclude, però, che nello sviluppo in Jurassic World: Dominion non possa ritrovare uno spazio maggiore.

Ricordiamo, infine, che sul set ritroveremo (e troveremo) sia Chris Pratt che Bryce Dallas Howard insieme a Justice Smith, Daniella Pineda, Jake Johnson Omar Sy.

Se ti andasse di leggere altri articoli, puoi seguirci su Facebook, Twitter ed Instagram.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:collider

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI