IN EVIDENZA

The Last of Us Parte 2: una petizione per cambiarne la trama!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Joel Miller, un giocatore di The Last of Us Parte 2, da il via ad una petizione!

Change.org è noto in particolar modo, per l’elevato numero di petizioni da parte di una community o di un singolo individuo. Molte di queste sono iniziative che partono dal cuore tuttavia, non tutte sono condivisibili. Quella in questione è un’iniziativa di Joel Miller, un giocatore di The Last of Us Parte 2, indirizzata a NaughtyDog.

Meglio rimanere nell’ombra!

Non si può certo accontentare tutti!

Miller chiede agli sviluppatori in questione, di modificare la trama del secondo capitolo di The Last of Us. Egli infatti, ritiene che il titolo disponga di una grafica, un gameplay e delle meccaniche eccezionali, ma ritene la storia pessima!
In seguito, vi riportiamo la citazione presa dalla petizione dunque, onde evitare spoiler, vi consigliamo di non continuare!

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

“The Last of us Part 2 ha offerto un gameplay eccellente, un’ottima grafica, meccaniche e sparatorie fenomenali. Tuttavia, la trama è stata un disastro assoluto. Hanno ucciso il nostro personaggio preferito e ci hanno costretto a usare Abbey, il personaggio che ha ucciso Joel con il quale avremmo dovuto empatizzare per metà del gioco, ed Ellie non è nemmeno il personaggio principale. Vogliamo che NaughtyDog ricostruisca il gioco con le scene dei trailer, e che non lo modifichino sgarbatamente sostituendolo con dei flashback, abbiamo bisogno di un remake per la storia o almeno un DLC con un finale diverso. Questa è stata una grande mancanza di rispetto per ogni fan del franchise di The Last of Us che ha dovuto aspettare 7 anni interi per il sequel. Meritiamo di meglio, abbiamo pagato 60 $ e abbiamo il diritto di apportare una modifica.”

La previsione più ovvia è quella che la petizione su The Last of Us Parte 2 sarà inascoltata! Il titolo in questione ha diviso migliaia di giocatori in due parti: chi lo ha amato e chi, come i più di 28.000 utenti che hanno firmato, lo hanno odiato.
Spesso è difficile, soprattutto per un videogiocatore, accettare la morte di un personaggio. Con un videogioco si empatizza molto di più rispetto ad un film dunque, quella di Miller e dei suoi sostenitori è una rabbia comprensibile. Tuttavia, sono queste le caratteristiche e gli avvenimenti che rendono grande un brand. Spesso bisogna accettare certe scelte poiché queste, rafforzano l’importanza di una trama che non si basa sulla lunga permanenza di un personaggio ed ha il coraggio di rinunciarci.

E voi, da che parte state? Avete già concluso The Last of Us Part 2? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it intanto, vi lasciamo qui il link della petizione.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI