IN EVIDENZA

The Last of Us Parte 2: Nessun piano per DLC, sembra nemmeno per il multiplayer

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
183FollowerSegui

Il director del titolo ha chiarito alcuni punti riguardanti il futuro del gioco durante un'intervista.

Neil Druckmann, director di The Last of Us Parte 2 e vice presidente di Naughty Dog è tornato a parlare dell’ultima fatica dello studio in una recente intervista, commentando alcuni dettagli legati al futuro del titolo. Durante l’intervista erano presenti anche Troy Baker e Ashley Johnson, che nel gioco interpretano rispettivamente Joel ed Ellie.

The Last of Us Parte 2

L’intervistatore, Greg Miller di Kinda Funny, ha chiesto quindi a Druckmann se per The Last of Us Parte 2 sono previsti DLC di qualche genere, come avvenuto ad esempio con il primo capitolo e la sua espansione Left Behind. Alla domanda il director del gioco ha risposto con un semplice e secco “Non ci sono piani per DLC“, sottolineando come questa volta il titolo possa considerarsi già completo così com’è uscito.

Per quanto riguarda il multiplayer, forse ricorderete che nel primo periodo dopo l’annuncio dello sviluppo del gioco da parte di Naughty Dog, sempre il buon Druckmann riferì che non era in sviluppo una modalità multiplayer integrata nel gioco come nel primo episodio, ma che qualcosa riguardante il multigiocatore sarebbe uscito successivamente, una nuova modalità fazioni (il multi del primo TLOU) distribuita come gioco stand-alone.

Ebbene, quando Miller nel corso dell’intervista ha stuzzicato Druckmann direttamente sull’argomento dicendogli “Neil, non so se ricordi ma avevi detto che avresti fatto una modalità multiplayer con le fazioni“, la la sua risposta è stata un laconico “Ricordo quando facevamo giochi multiplayer“, una battuta che lascia intendere come forse i piani all’interno di Naughty Dog siano cambiati e al momento non ci sia spazio per questa nuova modalità multigiocatore.

Non sappiamo se, eventualmente, lo sviluppo di tale modalità sia stato rimandato e destinato direttamente a PlayStation 5, dove sappiamo che The Last of Us 2 uscirà prima o poi, o se i piani di Sony siano in qualche modo cambiati e il colosso giapponese abbia incaricato lo sviluppatore di dedicarsi completamente ad un nuovo progetto. In attesa di saperne di più vi invitiamo a seguirci su Nerdpool per non perdervi nulla.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
183FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...