Cyberpunk 2077 è davvero stupendo grazie al Ray Tracing

Dall'account Twitter di Nvidia ci vengono mostrati 4 screenshot di Cyberpunk 2077 in azione con le sue 4 modalità di Ray tracing.

spot_imgspot_img

Nei giorni scorsi si è tenuto un evento virtuale in cui alcuni professionisti del settore hanno avuto modo di mettere le mani su Cyberpunk 2077 per qualche ora. Il titolo è stato fatto provare nella sua versione PC (la versione per console non è ancora pronta a quanto pare) e naturalmente si è mostrato anche con Ray Tracing attivo. Il Ray Tracing è una tecnologia esistente da anni, ma con l’ultima serie di schede grafiche Nvidia GeForce RTX 2000, è stata messa molto in risalto soprattutto nei titoli più recenti. Il ray tracing riesce a simulare l’illuminazione di una scena e dei suoi oggetti riproducendo riflessi, ombre, rifrazioni e luce indiretta in modo fisicamente accurato

Sul profilo Twitter di NVIDIA GeForce sono apparsi 4 screenshoot del gioco in cui vengono mostrate le 4 modalità con cui sarà presente al lancio il Ray Tracing.

I quattro tipi di Ray Tracing.

  • Ray-traced ambient occlusion. L’occlusione ambientale è una tecnica che lavora sulle ombre e riesce a renderle il più realistiche possibili. A questo link potrete vedere l’argomento più nel dettaglio. Con il ray-tracing, l’occlusione ambientale può essere fornita con un alto grado di accuratezza.
  • Ray-Traced Reflections. Il gioco sarà in grado di mostrare riflessi realistici utilizzando oggetti off-screen, simulando realisticamente i riflessi su oggetti sia opachi che trasparenti. Questi riflessi saranno anche in grado di influenzare gli oggetti con diversi livelli di lucentezza. 
  • Ray-traced diffuse illumination.  L’illuminazione emissiva è la stessa forma di ray tracing presente nella versione per PC di Metro Exodus. Questa tecnica cattura la luce solare e l’illuminazione delle superfici luminose, consentendo a cartelloni pubblicitari, luce solare e altre superfici illuminate di illuminare correttamente l’ambiente circostante.   
  • Ray-traced shadows. Grazie al ray-tracing, gli sviluppatori possono aggiungere pixel di ombre in maniera perfetta, consentendo alla luce di diffondersi realisticamente. Le ombre morbide saranno presenti quando richiesto, stesso discorso per le ombre di contatto nitide. Questa tecnica dunque può aumentare la precisione e il realismo della grafica renderizzata. 
Cyberpunk 2077 - Nerdpool.it

Cyberpunk 2077 si prospetta un capolavoro dal punto di vista grafico, proprio come lo era The Witcher 3 (Sviluppato anch’esso da CDprojekt RED)
Per non perdervi altre notizie a tal proposito, vi invitiamo a rimanere sintonizzati su Nerdpool!

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Fortnite: arriva la skin di Isaac Clarke di Dead Space!

Il capitolo 4 di Fortnite è iniziato con la...

Granblue Fantasy: Versus Rising annunciato per PS5, PS4 e PC

Durante il Granblue Fantasy Fes 2022-2023, Cygames e Arc...

Cyberpunk 2077: l’espansione Phantom Liberty sarà enorme!

Il DLC Phantom Liberty di Cyberpunk 2077 si preannuncia...

Dead Space Remake: ecco quali modifiche saranno apportate rispetto all’originale

Lo sviluppatore di Dead Space Remake, Motive Studio, ha...

Returnal: presto disponibile su PC

Returnal, il nuovo gioco sviluppato da Housemarque e pubblicato...

Nvidia conferma che GeForce Now è in arrivo su alcune auto

Nvidia ha confermato che un gruppo di auto sarà...

Sifu: presto in arrivo per Xbox e Steam

Sifu, il gioco beatm'em up sviluppato da Sloclap e...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

The Witcher 3: Wild Hunt – I giocatori da PC riscontrano problemi con il nuovo aggiornamento

Ambientato in un mondo fantasy immaginario basato sulla mitologia...

Call of Duty: Warzone 2.0 – Nuovo bug all’interno del gioco!

Dal suo rilascio, Call of Duty: Warzone 2.0 non...

The Woman King: la recensione

Africa ,1823. La tratta degli schiavi, da secoli strappa migliaia di giovani alle loro famiglie, con il benestare dei capi africani interessati solo alle armi e all'alcool degli europei. Gli Oyo sono i leader di tale tratta insieme ai loro sudditi i Dahomey, guidati da un giovane e ambizioso Re pronto a cambaire le cose. Nasisca è la gueriere più anziana, leader della guardia imperiale Dahomey: le amazzoni dell'Africa Occidentale. L'anziana guerriera dovrà guidare una nuova generazione di guerriere, mentre il suo passato la perseguita. Tra le pretendenti la giovane e impertinete, Nawi. Ma sono anni turbolenti e gravidi di cambiamenti, e perfino l'esistenza stessa del regno Dahomey è a rischio

The Callisto Protocol: nuovo trailer con Josh Duhamel

The Callisto Protocol ha ricevuto un nuovo trailer live-action...
spot_img