IN EVIDENZA

Normal People: rilasciato un crossover con Fleabag per una raccolta fondi

Il Prete di Fleabag ha ricevuto due visite inaspettate nel suo confessionale – Connell e Marianne di Normal People.

La serie Amazon Prime, vincitrice di un Emmy, e la recente serie Hulu si sono intrecciate in un crossover per raccogliere fondi per RTE Does Comic Relief, un’organizzazione di beneficenza irlandese che si è occupata di raccogliere fondi durante la pandemia di coronavirus. Andrew Scott, che ha interpretato il Prete senza nome nella seconda stagione di Fleabag, e Paul Mescal, co-protagonista della serie irlandese Normal People, sono infatti entrambi irlandesi.

Nella serie Hulu, Paul Mescal e Daisy Edgar-Jones interpretano due giovani ragazzi cresciuti nello stesso paesino irlandese, protagonisti di una relazione intensa e complicata che si sviluppa attraverso tutti gli anni della loro giovinezza. Nello sketch, i ragazzi vanno entrambi, l’uno all’insaputa dell’altra, a confessare i propri peccati al Prete.

Andrew Scott

Connell è il primo a presentarsi dal sacerdote, e a questo inizia a confessare la sua storia d’amore travagliata, e come senta di star causando dolore alla ragazza che ama. Quando il ragazzo inizia a sfogarsi, le sue angosce sembrano così familiari al Prete (dati i suoi problemi romantici con il personaggio di Phoebe Waller-Bridge in Fleabag). Quest’ultimo inizia quindi un flusso di coscienza senza fine sulla sua vita amorosa che lascia Connell visibilmente confuso.

É a questo punto che arriva Marianne, che confessa al Prete il suo peccato: ha rubato a Connell la sua catenina, quella che lui porta al collo in quasi tutte le scene di Normal People. Così il Prete si trova nel bel mezzo del tentativo della coppia di articolare (in maniera molto confusa) i propri sentimenti.

Trovate il video completo dello sketch in basso:

I cortometraggi di Normal People per Comic Relief

Prima dello sketch con Andrew Scott, Paul Mescal e Daisy Edgar-Jones si erano già riuniti per girare un paio di cortometraggi comici per Comic Relief Irlanda. I cortometraggi, intitolati Normal Older People e andati in onda in Irlanda lo scorso venerdì, sono ambientati 40 anni dopo gli eventi della serie e rivelano cosa il futuro ha riservato a Connell e Marianne. I cortometraggi sono diretti da Lenny Abrahamson, già regista della serie. Richard Curtis, il co-fondatore di Comic Relief, ha promesso che si tratta di “due episodi molto speciali”. “Non posso dirvi molto, perché c’è una guest star” ha dischiarato, “ma sono davvero, davvero belli”.

I protagonisti di Normal People

Normal People, rilasciata da Hulu lo scorso aprile, è basata sull’omonimo romanzo di Sally Rooney e segue la relazione tra Connell e Marianne, prima attraverso il liceo e poi durante gli anni del college. Al momento non sono previste altre stagioni, essendo Normal People considerata una “miniserie” per gli Emmy di quest’anno. Non si sa ancora quando (o se) i cortometraggi Normal Older People saranno disponibili fuori dall’Irlanda.

Continuate a seguirci su NerdPool per tutti gli aggiornamenti sulla serie!

FONTE:Variety

Scrivi qui il tuo commento...