IN EVIDENZA

Cyberpunk 2077: ecco perché non si potrà correre sulle pareti

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
182FollowerSegui

Cyberpunk 2077 è al centro dell’attenzione in questo periodo, dopo svariate sequenze di gameplay presentate durante l’evento Night City Wire, arrivano nuove informazioni sul gioco. In Cyberpunk 2077 è confermata la presenza di numerosi potenziamenti che danno al protagonista grande agilità, ma non si potrà correre sulle pareti.

Abolito il Parkour estremo a Night City

CD Projekt RED ha delle motivazioni ben precise riguardo questa cosa, che sono state spiegate da Max Pears, level designer del gioco. Allo sviluppatore è stato chiesto se nel titolo è possibile destreggiarsi in acrobatiche corse sui muri di Night City, di seguito la risposta di Max Pears:

“Si tratta di un elemento che abbiamo rimosso per ragioni di level design, ma ciò non toglie che vi sia una certa flessibilità nel modo in cui il giocatore può muoversi, state tranquilli.”

Cyberpunk 2077 CD Projekt RED Max Pears correre

A quanto pare è fuori questione che potremo muoverci liberamente sui muri della città, tipo con delle gambe meccaniche potenziate. Resta però confermato che ci saranno delle abilità per agevolare il nostro modo di muoversi per le aree della mappa. Magari dei movimenti molto agili per per cogliere di sorpresa gli avversari ignari, oppure introdursi in stanze altrimenti inaccessibili per aggirare qualche sistema informatico.

Oltre all’assenza della corsa sulle pareti, il titolo avrà altre limitazioni, sopratutto per il titolo in Giappone, dove subirà parecchie censure sulla violenza in gioco.

Cyberpunk 2077 uscirà il 19 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One e successivo su Google Stadia, PS5 e Xbox Series X.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi le ultime novità.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
182FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...