IN EVIDENZA

Eternal Darkness: marchio rinnovato da Nintendo, annuncio in vista?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Nintendo registra il marchio a livello internazionale, e per la prima volta in Giappone, che qualcosa finalmente bolla in pentola dopo 18 anni?

Sembra che ci sia ancora speranza di rivedere l’ormai iconico Eternal Darkness tornare sui nostri schermi. Infatti Nintendo, che dopo aver rinnovato i diritti di sfruttamento del titolo lo scorso novembre, ha registrato un nuovo marchio internazionale relativo a questa purtroppo mai sfruttata a dovere IP.

Eternal Darkness

Per chi non lo conoscesse, Eternal Darkness: Sanity’s Requiem è un titolo horror sviluppado da Silicon Knights per conto di Nintendo, e pubblicato nel 2002 su GameCube. Il gioco trae enorme ispirazione dai racconti di H.P. Lovecraft e ha avuto un grande riscontro tra gli appassionati che l’hanno fatto diventare un vero titolo di culto.

Purtroppo ai tempi il gioco non incassò quanto sperato e Nintendo abbandonò l’idea di sviluppare dei sequel e far diventare Eternal Darkness una vera e propria serie, pur rinnovando ciclicamente il marchio ogni volta arrivasse a scadenza. In molti nel corso degli anni hanno sperato in una remaster, un remake o un sequel di questa piccola grande perla videoludica.

Ebbene, questo ultimo rinnovo è comunque particolare in quanto oltre ad essere rinnovato a livello internazionale (in paesi tra cui Nord America e Gran Bretagna), per la prima volta in assoluto è stato registrato anche in Giappone, dove figura ora di proprietà di Nintendo of Japan. Ovviamente ciò non vuol dire automaticamente che qualcosa a riguardo sia in sviluppo, ma almeno denota l’interesse di Nintendo di mantenere i diritti di sfruttamento dell’IP, il che fa ben sperare.

Dato il successo che Switch sta ottenendo sin dal lancio non è così utopistico sperare in un ritorno di Eternal Darkness proprio sulla ibrida di Kyoto, magari sotto forma di remaster/remake del primo capitolo o con un vero e proprio sequel (o perché non entrambi?). Già in passato qualcuno provò a finanziare tramite Kickstarter una sorta di erede spirituale del titolo, Shadow of the Eternals, ma purtroppo l’obiettivo minimo non fu raggiunto e il progetto venne cancellato.

Seguiteci su NerdPool per non perdervi nulla sui vostri argomenti preferiti!

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI