IN EVIDENZA

X-Men: cambiano i piani delle prossime uscite di Dawn of X

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
183FollowerSegui

Dawn of X ha rappresentato un enorme cambio di status quo per tutti i titoli X-Men della Marvel, sapientemente guidato da Jonathan Hickman. Tuttavia, la pandemia causata dal COVID-19 (coronavirus) ha cambiato alcuni dei titoli previsti, come ha dichiarato l’editore del gruppo Jordan White.

“Alcuni dei nostri piani sono cambiati tra il nostro X-Summit e ora si basano sulle circostanze estremamente mutevoli del mondo, del settore, della nostra azienda e dei nostri creatori”

ha detto White a Newsarama in una recente intervista. Spiegando come alcune uscite siano state posticipate ed altre anticipate!

Tra i titoli in questione ci sono Children of the Atom di Vita Ayala e Bernard Chang; X-Cellent, uno spin-off del team X-Statix ​​di Peter Milligan e Mike Allred; e altri titoli come X-Corp e Moira X. È in discussione anche una nuova storia di Tom Taylor e Iban Coello, che debutterà nell’edizione Free Comic Book Day 2020 di X-Men.

White ha anche parlato del prossimo crossover X-Men X of Swords, che è quasi raddoppiato in termini di “longevità” da quando è stato annunciato per la prima volta.

“‘X of Swords’ è più grande e più folle di quanto non fosse in origine e penso che la gente lo adorerà”, ha detto. “Alcuni pezzi grandi sono stati messi in atto in quella storia che modellerà le cose in seguito. E poi, una volta concluso … beh, i tuoi X-Books preferiti sentiranno l’eco di quelle spade che si scontrano … insieme a forse una nuova sorpresa, o magari due.”

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
183FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...