IN EVIDENZA

Xbox Game Pass: per Microsoft resta una priorità

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,456FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Dopo l’evento dedicato a Xbox Series X che abbiamo seguito in diretta, il general manager Aaron Greenberg ha rilasciato una serie di dichiarazioni. La più interessante riguarda proprio il Game Pass.

Durante il podcast “What’s Good Games“, Aaron ha dichiarato che l’obbiettivo di Microsoft è di continuare a supportare e migliorare il servizio anche in futuro.

Secondo loro il Game Pass è una valida alternativa per chi non ha la possibilità di acquistare i giochi che vorrebbe e sicuramente tornerà utile anche per Xbox Series X.

Advertising

Successivamente è stato chiesto ad Aaron quanto effettivamente questo servizio sia redditizio e se causa delle perdite.

Il Game Pass, infatti, costa su base mensile dai 4€ della versione PC ai 13€ della versione Ultimate, che include Xbox-PC-Gold in un unico servizio.

Xbox Game Pass Aaron Greenberg

La risposta di Aaron Greenberg è stata molto chiara: l’obbiettivo principale, ad oggi, è quello di creare una community che apprezza il servizio e di conseguenza possa andare a consigliarlo ad altri. Questa manovra di Microsoft punta al guadagno futuro piuttosto che al ricavo immediato.

E’ chiaro infatti come Xbox, negli ultimi anni, si stia concentrando molto sui servizi piuttosto che sui giochi in se e questa mossa non ci lascia sorpresi.

Si parla della possibilità che il Gold, che permette di giocare online sulla console, venga rimosso così da spingere ancora di più sul Game Pass.

E voi sfrutterete il Game Pass su Xbox Series X? Fatecelo sapere nei commenti e passate anche dagli altri articoli di NerdPool.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,456FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...